Il video che incastra dipendenti comunali di Campo Bello di Licata

I carabinieri di Agrigento hanno arrestato, in flagranza di reato, per concussione in concorso, un geometra dell’Ufficio tecnico del Comune di Campobello di Licata, Francesco Gioacchino La Mendola, e sottoposto a fermo un funzionario del settore ambiente, Giuseppe Lo Nigro.

L’inchiesta, coordinata dal Pm Carlo Cinque, nasce dalla segnalazione di un imprenditore che opera nel settore dello smaltimento dei rifiuti speciali, amianto in particolar modo, che ha denunciato di avere ricevuto da La Mendola la richiesta di una tangente, per un importo di 3 mila euro, se non voleva vedersi bloccare i pagamenti per l’appalto che stava svolgendo per conto dell’ente.

Ultima modifica: 14 settembre 2017