“Marcia per la Legalità” di Agrigento, FOTO /VIDEO | VIDEO

Anche Agrigento è scesa in piazza per la “Marcia della Legalità”, manifestazione che si tiene ogni anno per ricordare l’anniversario della strage di Capaci, contro il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, e i poliziotti Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo.  Nella città dei templi il corteo è partito da  piazza Pirandello poi raggiungere piazza Vittorio Emanuele passando per la Via Atenea. Presenti tra gli altri il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, il prefetto Dario Caputo, il questore Maurizio Auriemma,  vari sindaci della provincia e tanti studenti.

Delegazione Opi alla “Marcia per la Legalità” di Agrigento

Anche l’Opi – Ordine professioni infermieristiche di Agrigento era presente alla “Marcia per la Legalità” organizzata dall’Amministrazione comunale del capoluogo. A rappresentare il Consiglio dell’Ordine sono stati i revisori Luigi Galiano, Salvatore Terrana e Calogero Vella. “Legalità e onestà sono valori irrinunciabili in qualunque ambito – ha detto il presidente dell’Opi Agrigento, Salvatore Occhipinti, impossibilitato a partecipare per impegni lavorativi -. E sono di certo un ‘vessillo’ di cui la nostra categoria intende fregiarsi operando in un settore tanto delicato e importante quanto quello della salute pubblica”.

 

Ultima modifica: 23 maggio 2018