Mafia, le intercettazioni del blitz “Montagna” al processo “Icaro”



l pm della Dda Claudio Camilleri ha chiesto di acquisire 57 nuove intercettazioni, aventi “protagonista” il presunto boss di Cianciana, Ciro Tornatore, 83 anni, deceduto alcuni giorni fa, e finito nella recente inchiesta antimafia denominata “Montagna”.

Le intercettazioni, dunque, potrebbero “entraro” nel processo in corso scaturito da un’altra operazione contro la criminalità mafiosa, il blitz “Icaro”.

Il Tribunale ha affidato l’incarico delle trascrizioni ai consulenti Bonsignore e Rinzivillo, una volta che le intercettazioni verranno ascoltate e trascritte potranno essere acquisite.

Il pm ha anche comunicato di rinunciare a sentire il pentito Luigi Putrone, mentre verranno sentiti i collaboratori di giustizia Calogero Rizzuto e Maurizio Di Gati.

 

Ultima modifica: 6 febbraio 2018