LO SPETTACOLO DELLA VELA A SAN LEONE

Metti una bella giornata di sole, metti un bel vento di scirocco caldo, metti un bel mare di colore blu, metti infine ben 13 barche a vela che veleggiano da San Leone a Cannatello e lo spettacolo è servito. Si sono svolte domenica 1 ottobre la prima delle sei”Veleggiate Akragantine 2017” organizzate dalla Lega navale Italiana Sezione di Agrigento e P. Empedocle. Ben 13 imbarcazioni d’altura si sono sfidate nelle acque di San Leone regalando uno spettacolo stupendo seguito da un numerosissimo pubblico di turisti e locali che passeggiando sul lungomare hanno seguito le barche destreggiarsi in virate e strambate sul filo del rasoio. “Via col Vento” la barca scuola di vela della Lega Navale con al timone l’istruttore FIV e LNI Andrea Barbera ha partecipato con un equipaggio di neo regatanti che per la prima volta si sono cimentati in un percorso agonistico arrivando in tempo reale anche su barche molto più lunghe e veloci. Ha tagliato per primo il traguardo “Ras” di Minaldi, seguito da “Five for Fighting” di Tedesco e “Walzer” di Amodio. A partecipare anche il Priority una imbarcazione storica a vela del 1972. A collaborare nell’organizzazione della barca giuria e del campo di regata, il gruppo della Guardia Costiera Ausiliaria di Agrigento. La prossima veleggiata si svolgerà Domenica 8 ottobre.

Ultima modifica: 2 ottobre 2017