Licata, La prima riunione del Consiglio comunale si terrà il 6 luglio



LICATA. Tutto pronto  per la prima riunione del Consiglio comunale che si terrà il 6 luglio. A conclusione degli adempimenti espletati dalla Commissione Elettorale Centrale presieduta da Bartolo Salone, giudice presso il Tribunale di Agrigento, sono stati depositati, presso la segreteria generale del Comune, i verbali  relativi alla elezione dei 24 componenti che faranno parte del nuovo Consiglio comunale.

Sulla scorta dei risultati accertati risultano eletti: per la lista Impegno primario: Angelo Iacona, Martina Farruggio,  Giuseppe Peruga, Giuseppe Scozzari. Per la lista di Forza Italia: Giuseppe Ripellino; Noi con Salvini: Anna Triglia, Gaetano Aronica; Il  domani: Giuseppe Russotto, Vera Lauria (NELLA FOTO I DUE CONSIGLIERI PIU’ VOTATI), Carmelinda Callea, Pietro Munda, Gabriella Di Franco, Andrea Carella; Resto a Licata: Piera Di Franco, Calogero Scrimali, Salvatore Posata;  Movimento 5 Stelle: Vincenzo Carità, Melania D’Orsi, Domenico Cuttaia; Licata in Volo: Andrea Burgio, Violetta Callea,  Francesco Moscato, Baldo Augusto, Domenico Sambito.

L’unica variazione rispetto alle ore successive allo spoglio riguarda la lista “Licata in volo” che sosteneva l’eletto sindaco Pino Galanti. Domenico Sambito, che era considerato il primo dei non eletti, diventa invece il quinto eletto. La verifica ha permesso d’accertare, infatti, che ha ottenuto più voti di Vincenzo Graci che dunque è il primo dei non eletti.

Le liste “Licata un bene comune” e “Marinai di Licata” non hanno ottenuto alcun seggio.

Ultima modifica: 25 giugno 2018



Partecipa alla conversazione