È stato il giocattolo più venduto per anni, diventando persino uno sport dilettantistico riconosciuto dal Coni. Sono le trottole di nuove generazione che, tra serie tv e linea di giocattoli, tornano di moda e impazzano tra i bambini. Soprattutto se ci si può sfidare partecipando ai tantissimi tornei utili per qualificarsi ai campionati regionali di Beyblade che si terranno nel 2018.

Palermo, settembre 2017. Tra il 2010 e il 2012 è stato il giocattolo più venduto in assoluto con milioni di pezzi venduti e migliaia di fan di ogni età. Un successo senza precedenti, tale e tanto da far nascere un’associazione sportiva dilettantistica riconosciuta dal Coni con tanto di tornei provinciali, regionali e nazionali, che hanno condotto un giovanissimo campione italiano a partecipare al mondiale in Canada. Dopo più di due mila anni di storia (esistono dai tempi dei Greci e dei Romani), le trottole continuano ad appassionare i bambini, soprattutto se sono di nuova generazione con tanto di serie tv e linea di giocattoli dedicata. Il nuovo fenomeno si chiama Beyblade Burst e, con decine e decine di tornei previsti in tantissime città italiane disseminate in tutto lo Stivale, è pronto a infiammare lo spirito competitivo dei piccoli blader italiani. In gioco la qualificazione ai campionati regionali del 2018. Che vinca il migliore!

Ispirate a uno dei manga giapponesi più noti e amati in assoluto, le trottole Beyblade vantano una community di appassionati vastissima e diffusa in tutto il mondo che adesso è pronta a tornare in campo per contendersi il titolo di campione mondiale. A giorni partiranno infatti i tornei cittadini che fungeranno da selezione provinciale in vista del campionato regionale che si disputerà il prossimo anno. I più forti si daranno poi appuntamento alla finalissima nazionale che incoronerà il blader più forte d’Italia: a lui l’onore e l’onere di partecipare al campionato del mondo, sfidando i blader più forti dei sei continenti.
Domenica 1 Ottobre prima tappa in Sicilia presso il negozio Toys in srl di Ragusa e si prosegue a Caltanissetta, Vittoria, Gela, Palermo e Comiso il weekend del 6-7-8 Ottobre. Da Nord a Sud, tutte le regioni del Belpaese verranno contagiate dall’energia delle trottole Beyblade, proseguendo con i tornei cittadini fino ai primi di dicembre, per un totale di oltre 60 tappe. Ma come si svolgono queste appassionanti sfide? I due blader si contendono la vittoria posizionandosi l’uno di fronte all’altro con le trottole nell’arena. Al grido di “pronti, lancio!” le trottole vengono lanciate ed iniziano la loro vorticosa danza verso la vittoria. Come si suol dire, “chi si ferma è perduto”: vince infatti la trottola che resiste agli urti senza scomporsi in più parti. Grazie all’innovativo effetto Burst il giocatore guadagnerà due punti se riuscirà nell’impresa di far saltare in aria la trottola dell’avversario. Un punto sarà guadagnato se la trottola dello sfidante si ferma e uno punto se una delle trottole esce dall’area di gioco. È il Burst a rivoluzionare il modo di giocare con le Beyblade, simulando perfettamente gli effetti della serie tv. In più, le nuove trottole Hasbro sono personalizzabili grazie a tre componenti intercambiabili che danno vita a infinite combinazioni che consentono di studiare una vera e propria strategia di gioco scegliendo tra attacco, difesa, resistenza ed equilibrio, per delle sfide piene di suspense fino all’ultimo giro di trottola.

Visti i numeri, Beyblade rappresenta un fenomeno di costume senza paragoni, uno dei pochi in grado di mettere d’accordo bambini e ragazzi di ogni età, genitori e nonni compresi. Alcuni dei blader più giovani hanno appena 6 anni, mentre i campioni delle precedenti edizioni arrivano fino ai 18 anni. L’età media dei giocatori oscilla tra gli 8 e 12 anni. Per mantenersi in allenamento e arrivare ai tornei pronti a battere tutti gli avversari, ogni blader non potrà fare a meno dello Starter Pack, il play set che comprende un’innovativa trottola da assemblare e un potente lanciatore, e del Single Tops, un set che permette di personalizzare la trottola in base alle esigenze della sfida, rendendola più resistente e veloce include inoltre una trottola unica, completamente diversa da tutte le altre. Per i più esigenti c’è il Dual Pack, con ben due Beyblade Burst in dotazione diverse rispetto alle altre trottole e il Supergrip Launcher, il lanciatore ideale per i veri professionisti con un’impugnatura zigrinata ideale per tenere saldamente sotto controllo la trottola e un cordino di trazione più lungo per una maggiore velocità. Per un set di gioco completo ci sono il Chaos Core, per un’esperienza di gioco imprevedibile, e il must have Epic Battle Set, lo stadio speciale dove organizzare le sfide più appassionanti, lanciando le trottole in vorticosi scontri senza esclusioni di colpi.
Sito ufficiale: http://it.beyblade.com/

Ultima modifica: 8 ottobre 2017