Lancio del giavellotto: Vittoria ai campionati regionali per Giusi Parolino



Sabato e domenica 16 e 17 giugno il weekend sportivo Italiano è stato dedicato a due grandi eventi dell’atletica leggera: i Campionati Italiani allievi e i Campionati Regionali CDS di categoria valevoli per la Finale Nazionale che si svolgerà il 29 e 30 settembre di Modena. L’evento Siciliano, organizzato dall’Atletica Fortitudo Catania, è stato ospitato presso l’impianto di atletica leggera sito alla Cittadella Universitaria  in via Santa Sofia a Catania.

La manifestazione agonistica ha aperto le porte sia agli atleti che hanno preso parte ai campionati regionali di società sia ad alcuni atleti delle categorie allievi/junior/promesse. Presenti alle due giornate atleti provenienti da tutte le città siciliane che si sono sfidati per il prestigioso titolo a squadre.

L’agrigentina Giusi Parolino atleta della SAL CATANIA, assente da circa un mese dalle pedane per un  infortunio al gomito, vince la gara del lancio del giavellotto con 737 punti e conquista anche un primo posto nel lancio del disco con 526.

Sono molto contenta di aver contribuito con il mio punteggio alla vittoria del titolo Siciliano della mia squadra dove particolare merito va alle mie compagne che sono state bravissime e di grande cuore – dichiara Giusi. E’ un orgoglio per me vedere che due società siciliane, la SAL CATANIA, femminile che ha ottenuto 9277 punti,  e la Puntese maschile che ha ottenuto un risultato straordinario di 12006 punti, si sono entrambe qualificate alla finale Nazionale che si svolgerà a Modena il 29 e 30 settembre – continua.

Ho vissuto questa gara con preoccupazione a causa di un infortunio al gomito che mi ha impedito di lanciare nelle ultime settimane motivo per il quale sto facendo molte cure. Nonostante abbia affrontato la competizione con molta cautela, Il risultato di ieri mi fa ben sperare per i Campionati Italiani individuali che si svolgeranno dal 29 giugno all’ 1 luglio ad Arezzo dove spero di arrivare in buone condizioni fisiche.

Congratulazioni vanno ai numerosissimi atleti presenti in gara che hanno reso bellissima questa manifestazione.

Un ringraziamento particolare va al presidente della Sal Catania, Giuseppe Sciuto, e a Giuseppe Miraldi, fiduciario provinciale dei giudici di Catania, per il grande impegno. Va sottolineato inoltre l’assegnazione del titolo di “miglior risultato tecnico” alla bravissima compagna di squadra Irene Messina che vince il lancio del martello e il lancio del peso.

 

 

Ultima modifica: 18 giugno 2018



Partecipa alla conversazione