Si e’ introdotto approfittando del buio della notte a casa di un commerciante ambulante, minacciandolo con un grosso coltello. Ma la vittima, 30 enne, e’ riuscita a reagire ed ha iniziato ad urlare a squarciagola determinando l’intervento di alcuni vicini di casa. A quel punto, il giovane malfattore e’ scappato fuori dall’abitazione e si e’ allontanato per le vie circostanti. Nel frattempo una pattuglia della locale stazione carabinieri in servizio di controllo del territorio e’ intervenuta sul posto e, grazie alla descrizione del fuggitivo fatta da alcuni testimoni, i militari dell’arma sono riusciti poco dopo a rintracciare ed arrestare l’autore del fatto, Giuseppe Colapinto, 19 enne, originario di Palermo. Il giovane, su disposizione dell’autorita’ giudiziaria, e’ stato ristretto agli arresti domiciliari.

Ultima modifica: 16 ottobre 2017