Ladri nella casa di campagna del sindaco: è la seconda volta in pochi mesi



Indagano le forze dell’ordine sul nuovo furto, dopo quello di alcuni mesi addietro, ai danni del sindaco di Naro, Lillo Cremona. Ignoti, la notte scorsa, sono penetrati all’interno della dimora di campagna del primo cittadino narese, dopo aver forzato la porta di ingresso, e, una volta dentro, hanno portato via alcuni arnesi e 20 chilogrammi di mandorle.

“Arrivare in campagna, trovare le porte forzate, tante cose rubate, ti sale la sensazione di essere violato nel tuo intimo e senti tanta rabbia. Buona domenica signori ladri, che Iddio vi aiuti. Non è il danno economico che inquieta ma la terribile sensazione di violenza”, questo il commento postato dal sindaco Cremona sulla sua pagina Facebook.

 

Ultima modifica: 24 febbraio 2018