Con l’auto contro la rotatoria, lutto per la morte di Michele Fanara | GALLERY



Ieri, quella rotatoria è stata fatale per un anziano di 84 anni, Michelangelo Fanara, originario di Aragona, che da anni risiedeva ad Agrigento. Con la sua Fiat «Panda» nuova di zecca è andato a sbattere contro la rotonda San Pietro, la stessa che segna l’inizio della Statale. Per cause ancora in fase di accertamento da parte degli uomini della Polizia stradale diretti dal comandante Andrea Morreale, l’anziano ha perso il controllo della sua auto ed ha preso in pieno la struttura in muratura che delimita la rotatoria.

FOTO – Le immagini del terribile schianto mortale sulla rotatoria della Strada degli Scrittori | GALLERY -CLICCA QUI-

 

Secondo una prima ricostruzione l’84enne avrebbe perso il controllo della sua utilitaria scontrandosi, a forte velocità, contro la rotonda.
Michele Fanara era di Aragona, ma da anni abitava ad Agrigento e tantissime erano le persone che lo conoscevano e stimavano. Da quanto si è saputo pare che lo sfortunato automobilista ha avuto non ha accennato ad alcuna frenata finendo la sua corsa contro il muretto della rotonda. L’anziano comunque, non sarebbe morto sul colpo, ha aperto la portiere e ha percorso qualche metro ancora in vita, per poi accasciarsi al suolo e morire. Al momento non si a notizia di inchieste da parte della Procura non vi sono dubbi infatti che si tratta di un fatale incidente autonomo. Dunque i funerali dovrebbero svolgersi nelle prossime ore quando la salma sarà riconsegnata alla famiglia.

Ultima modifica: 13 agosto 2017