La “battaglia” di Peppe Arnone



Il professore Peppe Arnone, l’inventore della festa delle Eccellenze Italiane in Europa, prova l’elezione al collegio estero per la Camera dei Deputati.

 

Peppe Arnone da mesi è impegnato in una serie impressionante di contatti con esponenti della società civile residenti in tutta Europa, il suo scopo è l’elezione tra le fila di Forza Italia, al collegio della Camera dei Deputati all’estero. Anche per questo scopo è riuscito a promuovere e realizzare la scorsa estate, nella sua Favara: “il Festival delle Eccellenze Italiane in Europa”, riuscendo a far sì che diverse personalità del mondo della cultura, dell’economia, dello spettacolo potessero riuscire ad incontrarsi. Forse semplicemente una mossa politica, eppure Giuseppe Arnone ha realizzato in questo modo, un movimento politico trasversale partendo dalla provincia di Agrigento che ha per certi versi dell’originale.

Che venga eletto o meno, il tessuto sociale realizzato resterà qualcosa di positivo, forse anche un esempio di come la Sicilia, per poter risollevarsi debba poter valorizzare quelle proprie risorse che all’estero sono diventate celebri, facendo ben comprendere che l’isola non è solo terra di mafia.

Iniziative che si sono poi concretizzate con l’arrivo in provincia di Agrigento, persino di esponenti politici di primo piano tedeschi, come il Ministro Monika Bachmann che ricopre l’incarico con delega alla Famiglia, Salute ed Integrazione nella ricca regione del Saarland.

Calogero Conigliaro

Ultima modifica: 27 febbraio 2018