Grande partecipazione allo stage di modern col ballerino e coreografo Kledi Kadiu organizzato dalla scuola ArteDanza di Agrigento, diretta dall’insegnante Valentina Palermo.

Sessanta gli allievi di diverse scuole di danza, che hanno partecipato ad una lezione di approfondimento con un maestro d’eccezione che ha saputo coinvolgere e condividere il suo talento.

Una possibilità in più per ampliare le conoscenze artistiche o semplicemente conoscere chi lavora nel campo della danza a livello internazionale.

Kledi è un volto noto della tv ed  è diventato, tra le altre cose, primo ballerino in programmi noti al grande pubblico quali Buona Domenica, C’è posta per te ed Amici di Maria De Filippi. Nonostante tutto questo successo e le sue scalate artistiche, ad Agrigento si è mostrato semplice manifestando al contempo grandissima professionalità.

Lo stage con Kledi, fin dal suo primo annuncio, ha richiamato tantissime iscrizioni tanto che l’organizzatrice Valentina Palermo si è vista costretta a rendere l’evento a numero chiuso.

L’artista ha avuto anche modo di valutare i partecipanti al suo stage e la loro formazione. In particolare, tre allieve a sorpresa sono state scelte come destinatarie di borse di studio per una settimana alla Kledi Dance di Roma. Si tratta di Sofia Pollicino di ArteDanza Agrigento seguita dall’insegnante Valentina Palermo, Rosali Castellana della Universal Club di Aragona seguita dall’insegnante Paola Vaianella e Sofia Pintivalle dell’Arabesque di Mussomeli, allieva dell’insegnante Alessandra Alfano.

Un momento di emozione e soddisfazione, per allievi e maestre di danza, sicuramente da ripetere. Stage, come questo, arricchiscono il bagaglio artistico di ogni aspirante ballerino che si può così confrontare con chi ha fatto della propria passione un lavoro.

La coreografa Palermo, soddisfatta della riuscita dell’evento all’interno della sua scuola, coglie l’occasione per ringraziare coloro i quali hanno voluto condividere insieme ad ArteDanza questa bellissima “parentesi” formativa. A filmare l’intero stage, l’impeccabile Davideo produzione di Davide Sclafani.(Giusy Schillaci)

 

 

 

 

Ultima modifica: 26 ottobre 2017