Joppolo Giancaxio, Angelo Buscaglia: “ ASD Joppolo una grande famiglia. Esempio da seguire”



-di Calogero Longo

La Terza Categoria Agrigento, quest’anno sta raccontando diverse sorprese, tra queste vi è l’A.S.D. Joppolo Giancaxio di mister Nicolò Sacco ed il nostro amico e collega Angelo Buscaglia ha voluto raccontare l’esperienza calcistica tra le mura della società giallorossa: “Sono passati tanti anni ormai, ma la voglia non è mai andata via, anzi giorno dopo giorno aumentava sempre di più. Così un giorno mentre ero a Joppolo dove ho la mia attività commerciale il Presidente della squadra locale Giacomo Cacciatore mi consiglia di andare ad allenarmi.. Li per lì l’emozione e la voglia era tantissima, ma non mi andava, troppe delusioni, il calcio è cambiato, eppure parecchio!

Nella Foto Serse Cosmi allenatore professionista di serie A & B con Perugia e Trapani arrivando in finale play-off e Angelo Buscaglia

Ma una sera post lavoro preso dalla curiosità indosso completino e scarpini e mi getto al comunale di Joppolo Giancaxio, eravamo in tanti, tutti col sorriso sulla faccia, tranne io. La fatica è tanta, ma spinto dal mister e dai compagni inizio a faticare con loro e lì il sorriso spunta anche a me. Si, quel sorriso che avevo perso e che mi è tornato non con il massimo campionato dilettantistico, ma con una terza categoria, dove permette di unire passione e divertimento. Adesso si, allenamento dopo allenamento sta tornando la lucidità e chissà se ci sarà bisogno sarò pronto a rindossare gli scarpini e tornare a sudare per una maglia che rappresenta un intero paese. Siamo ancora all’inizio, ma voglio ringraziare sin da ora chi dirige questa società e tutti coloro che indossano ed onorano questa maglia, perché grazie al loro esempio ho rivisto il calcio che mi piace. Forza Asd Joppolo Giancaxio”

 

Calogero Longo

Ultima modifica: 6 dicembre 2017

In questo articolo