Incidente mortale sulla SS 115: muore centauro di ventisei anni | GALLERY

Scontro auto moto
Muore centauro di ventisei anni

La vittima è Leonardo Salvatore D’Alessandro. La moto incastrata nel reticolato di un fondo agricolo. Si costituisce automobilista di Favara.

 

È un ventiseienne residente a Palma di Montechiaro, Leonardo Salvatore D’Alessandro, il centauro morto in un incidente stradale sulla SS 115 verificatosi alle 21,05 di sabato scorso.

Stando a quanto ricostruito dalla polizia, il centauro, a bordo di una Kawasaki di grossa cilindrata,  era in procinto di sorpassare una colonna di auto, quando a causa dell’urto con una di queste è finito fuori strada. La moto, poi, è rimasta incastrata nel reticolato metallico di un fondo agricolo.

Il terribile schianto è avvenuto nel tratto fra Villaggio Mosè e contrada Drasy, all’altezza di contrada Burraiti, in territorio di Agrigento, al chilometro 199,600 in direzione di marcia Licata – Agrigento.

Inutili per lui i soccorsi del 118. Secondo quello che si apprende, il grave sinistro si sarebbe verificato a causa della manovra errata di un automobilista residente a Favara, che si è poi costituito dai carabinieri della stessa tenenza, dove è stato denunciato a piede libero per “omicidio colposo”.

Sul posto, oltre gli agenti della polizia stradale, le volanti, i carabinieri, i vigili del fuoco e il magistrato di turno.

 

Ultima modifica: 30 luglio 2017