Incendio causato da benzina su girarrosto: ustionate due persone



Attimi di panico per un improvviso incendio causato dalla benzina gettata su un girarrosto che ha provocato il ferimento di due persone nella zona del mercato settimanale di Palma di Montechiaro. Le vittime sono rimaste ustionate. La vicenda,ha visto protagonista un giovane di 31 anni, arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato con l’accusa di “strage”. Il gesto, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stata causa di un diverbio fra il commerciante e il giovane che avrebbe indotto quest’ultimo ad allontanarsi per poi ritornare sui suoi passi, non prima però di essersi munito del pericoloso liquido infiammabile che avrebbe gettato sul girarrosto, facendo così nascere una improvvisa fiammata che ha provocato il ferimento delle due persone. E’ quanto riporta il quotidiano “Giornale di Sicilia”

Ultima modifica: 23 luglio 2017