Il trenino di Natale non è stato fermato : viaggia ad Agrigento pieno di turisti



Enzo Bellavia, titolare del trenino di Natale smentisce la notizia riportata dal Giornale di Sicilia e rilanciata anche dal nostro quotidiano dove si diceva che  “la corsa si è fermata a Canicattì perché mancavano regolare autorizzazione e permessi”.

“In realtà  – chiarisce Bellavia – Il Comune di Canicattì dopo il servizio del treno di babbo natale, per non farlo traferire di notte mi ha assegnato la rimessa dentro l’area della caserma dei carabinieri. Qualcuno ha visto il treno parcheggiato e ha ritenuto interpretare il fermo per le autorizzazioni irregolari. Il treno ieri mattina era ad agrigento e circolava regolarmente così come lo sarà anche in questi giorni con turisti che hanno già prenotato”.

 

Ultima modifica: 29 dicembre 2017