Il Marabout ad Agrigento, al Pala Nicosia l’incontro con il sindaco : Benvenuti fratelli

Pubblicato 29/06/2012 » 162 Visualizzazioni» Da Redazione » Top

“Benvenuti ad Agrigento fratelli, vi auguro di trovare lavoro nel segno della fratellanza e del bene comune”. Con queste parole il Sindaco Marco Zambuto è intervenuto al raduno ad Agrigento delle comunità islamica senegalese in nome della pace tra i popoli che per due giorni avrà come punto di riunione il Pala Nicosia. Già in tarda mattinata la comunità, in un colorato corteo, dopo aver attraversato le vie principali della città, è arrivata all’interno dell’impianto sportivo cittadino per un incontro con i conterranei che vivono nella nostra provincia con un successivo momento dedicato alla preghiera e ad un convegno. In programma anche un incontro in  Questura con il questore Giuseppe Bisogno, e subito dopo con le altre autorità locali e provinciali. L’evento, molto atteso dai senegalesi, è utile per rinnovare l’unione tra Chiesa cattolica e Islam.Si tratta di una due giorni per confrontarsi sui punti di incontro tra queste due grandi religioni, L’appuntamento è organizzato dal presidente della comunità senegalese di Agrigento, Papa Madoke Diop. È aperto a tutti, in particolare a quanti sono convinti della forza del dialogo e della condivisione tra i popoli. Un evento che rafforza un messaggio di pace e fratellanza. Segno di una fede che può unire anziché dividere.

" href='http://www.agrigentooggi.it/wp-content/uploads/2012/06/senegalesi-agrigento.jpg'>senegalesi agrigento

" href='http://www.agrigentooggi.it/wp-content/uploads/2012/06/Senegalesi-Agrigento-28-giugno-2012.jpg'>Senegalesi Agrigento 28 giugno 2012

" href='http://www.agrigentooggi.it/wp-content/uploads/2012/06/Marco-Zambuto-sengegalesi-27-06-2012.jpg'>Marco Zambuto sengegalesi 27 06 2012