Il gruppo della Calmucchia ha fatto visita ai bambini  ricoverati presso il reparto di Pediatria

“La città di Agrigento e il Parco Archeologico danno il benvenuto ai gruppi internazionali che partecipano al 18° Festival I Bambini del Mondo che da il via al 73° Mandorlo in Fiore”

 

Cerimonia di benvenuto domani venerdì 2 marzo alle ore 18.30 presso la sala Zeus del riaperto Palacongressi del Villaggio Mosè per gli otto gruppi internazionali che partecipano al 18°  Festival Internazionale “I Bambini del Mondo” che come da tradizione apre il Mandorlo in Fiore. I graditi ospiti riceveranno il saluto di benvenuto da

parte del sindaco di Agrigento Lillo Firetto; del Direttore del Parco Archeologico Valle dei Templi, Giuseppe Parello; del Commissario straordinario del Consiglio del Parco Carmelina Volpe e dal  presidente del Festival Giovanni Di Maida.

Questa mattina il gruppo della Repubblica della Calmucchia,  già arrivato ad Agrigento, tenendo fede al motto coniato dal loro “papà” Claudio Criscenzo, “ I bambini aiutano i bambini” si è recato  presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, per salutare i piccoli degenti che non possono vivere l’atmosfera del Mandorlo in Fiore,  portando in corsia un momento di folklore, di musica, di allegria ed anche un sorriso. Ad accoglierli il primario, dottor Giuseppe Gramaglia, che ha ringraziato l’Aifa per la decennale collaborazione con l’Ospedale e per i grandi valori che il festival promuove in favore dei Bambini di tutto il mondo.

Il Festival “I Bambini del Mondo”, organizzato dall’Aifa, Associazione International Folk Agrigento, guidata da Luca Criscenzo, unisce al folklore la promozione  e la condivisione dei grandi valori della pace, della fratellanza e della concordia tra  popoli.

Gli otto  gruppi folkloristici internazionali che partecipano alla 18^ edizione del “Festival Internazionale – I Bambini del Mondo”, provengono da: Costa Rica, India, Russia, Calmucchia, Kazakistan, Georgia, Lituania e Slovacchia. Il primo abbraccio con la città Sabato 3 marzo ore 10:30, inizio ufficiale del 73° Mandorlo in Fiore,  assieme ai gruppi folkloristici internazionali, quelli agrigentini di Gergent, I Piccoli del Val d’Akragas, Oratorio Don Guanella, Fiori del Mandorlo, “Fabaria Folk” di Favara e “Herbessus” di Grotte, e gli studenti provenienti da diverse parti della Sicilia che daranno vita alla “Passeggiata della Pace e della Fratellanza” lungo la via Sacra. Alle ore 12.00 presso il Tempio di Giunone

esibizione dei gruppi internazionali; alle ore 21.00 al Palacongressi spettacolo di apertura con l’esibizione dei gruppi internazionali e di quelli agrigentini che partecipano al Festival,  con la consegna, a cura della Società Dante Alighieri del Premio “Italia- Immagini e Pensieri” e della “Pigotta” della delegazione agrigentina dell’Unicef.

I biglietti per assistere agli spettacoli al Palacongressi sono disponibili presso il Box Office di Agrigento.

 

Agrigento 1 marzo 2018

Ultima modifica: 1 marzo 2018