III^ Commissione Sanità e solidarietà sociale sull’assegnazione dei fondi


Comune di Agrigento

III^ Commissione Sanità e solidarietà sociale sull’assegnazione dei fondi derivanti dalla democrazia partecipata

L’Azienda Sanitaria Provinciale non ha reso noto all’Amministrazione comunale una specifica progettazione sull’assegnazione dei fondi derivanti dalla democrazia partecipata. A tal fine, a seguito della riunione della III^ Commissione consiliare “Sanità e solidarietà sociale”, presieduta dal Consigliere Amato e alla presenza dei Consiglieri Giovanni Civiltà, Nuccia Palermo e dell’Assessore comunale ai servizi Sociali Gerlando Riolo, è stata affrontata la questione sull’utilizzo di tali fondi che ammontano a 58 mila euro e che sono destinati dal Comune di Agrigento all’ ASP 1 che dovrà  incrementare i servizi a favore dei soggetti affetti da autismo. Nonostante la disponibilità finanziaria a disposizione sin dallo scorso luglio, l’assessore comunale ai servizi Sociali Gerlando Riolo, ha comunicato ai componenti della commissione che “non è pervenuta una specifica progettazione da parte dell’ASP”. Pertanto, così come previsto dal protocollo d’intesa e come più volte sollecitato dall’Amministrazione Comunale, i componenti della III^ Commissione consiliare, chiedono all’Azienda Sanitaria Provinciale di “indicare con sollecitudine la destinazione specifica dei fondi già consegnati lo scorso luglio per un proficuo utilizzo  in favore delle persone affette da autismo”.

 

 

1 marzo  2018 .

Ultima modifica: 1 marzo 2018