Grande successo per la Mostra dei Presepi all’I.C. Montalcini



Grande successo e riscontro per la prima edizione della Mostra dei Presepi, all’Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini di Agrigento diretto dal Prof. Luigi Costanza. L’iniziativa  ha preso il via dopo l’inaugurazione alla presenza, tra gli altri, del sindaco Firetto, dell’assessore al ramo Beniamino Biondi, del Comandante dei carabinieri della Città dei Templi, Pellegrino, del commissario del Libero Consorzio, Marino, del parroco della frazione del Villaggio Mosè Don Maurizio, delle famiglie e diversi Club Service. Ad ideare la mostra, la Prof. Antonella Zambuto che, in collaborazione col Dirigente Scolastico, ha proposto ai suoi alunni un Natale diverso. I cento presepi sono stati realizzati, dagli stessi alunni, con materiale da riciclo: dal sughero al polistirolo, dalla pasta frolla al pistacchio e poi  pasticcini, la pasta per pizza, la pasta nei diversi formati e tanto altro ancora. Grande entusiasmo da parte loro che hanno lavorato in gruppi sotto la guida dell’ins. Zambuto mostrando tutto il loro talento ed il loro impegno, con il coinvolgimento della famiglia.

Si tratta davvero di maestria architettonica e questi ragazzi hanno saputo progettare dei meravigliosi presepi“- afferma il Dirigente Costanza che continua : “Se il Presidente Musumeci voleva allestire un presepe in ogni scuola, l’istituto Montalcini si è superato allestendo ben 100 presepi e per questo voglio ringraziare gli alunni, i docenti Zambuto, Gibilaro, la vice preside Posante e naturalmente le famiglie che hanno anche dato il contributo nel bandire il ricco buffet per l’inaugurazione”.

Questa esperienza è stata gratificante– ha dichiarato invece la responsabile dell’iniziativa, Zambuto- perchè hanno interiorizzato la tradizione della festa che fa parte della cultura del nostro Paese. Si respira un’aria particolare a scuola con la presenza di questi stupendi presepi ed i giovani hanno dimostrato di essere una grande risorsa attraverso i loro talenti. Tutto il lavoro svolto negli intensi pomeriggi trascorsi  anche incoraggiandoli su whatsapp, sono ripagati adesso dalla mole di gente che sta accorrendo a visitare le loro opere”.

Tutto è stato, in maniera certosina, curato nei dettagli. Con l’ausilio della docente Daniela Gibilaro è stato anche realizzato un opuscolo che descrive il materiale e la tecnica utilizzati.

L’Istituto Rita Levi Montalcini dimostra di essere all’avanguardia e di proiettarsi nel futuro.

 

Ultima modifica: 16 dicembre 2017