Giovane agrigentino cade per una buca e chiede risarcimento al Comune



Ennesima richiesta di risarcimento per incidenti causati da buche nell’asfalto. Un giovane minorenne, a bordo di un motore, è caduto in  via Piersanti Mattarella poichè ha perso il controllo del mezzo a causa appunto di una buca. Adesso ha chiesto un risarcimento danni al Comune di Agrigento. 

Adesso, padre e figlio hanno citato in giudizio il Comune, davanti al giudice di pace, chiedendo un risarcimento di 2.097 euro per danni alla persona e di 579 euro per danni materiali, oltre gli interessi legali. Il sindaco Lillo Firetto ha autorizzato la costituzione in giudizio ed ha conferito l’incarico di difesa e rappresentanza del Comune all’avvocato Agata Vecchio, funzionario specialista del primo settore.

Ultima modifica: 9 novembre 2017