Giglia: “Questo calcio non mi piace, lascio la presidenza del Canicattì”

CANICATTI’. In sala stampa l’annuncio delle dimissioni da presidente del Canicattì, Sandro Giglia. Non ha gradito la perdita “pretestuosa” di tempo e la concomitante attenzione a quanto stava accadendo a circa 40 chilometri di distanza, a Campofranco dove giocava il Licata. E non ha gradito quel buco alla rete che ha fatto perdere almeno 5 minuti.

Ultima modifica: 23 aprile 2018

In questo articolo