Furto in una zona rurale: arrestato 25enne, denunciato un minore



CANICATTÌ. Un giovane di 25 anni, Giuseppe Ficili è stato arrestato dagli agenti del locale commissariato guidati dal dirigente Cesare Castelli con l’accusa di furto aggravato.

Il giovane, insieme ad un minorenne, denunciato in stato di libertà, è stato bloccato in contrada Cannemasche alla periferia di Canicattì, dopo che poco prima aveva commesso un furto all’interno di una azienda che si trova in zona.

Sulla sua moto ape, infatti, i poliziotti, hanno rinvenuto oltre ad oggetti atti allo scasso, anche materiale come ad esempio motoseghe, trapani ed altri attrezzi che poco prima erano stati rubati all’interno dell’azienda. Inoltre, la moto ape è stata posta sotto sequestro perché da un controllo è risultata essere priva di copertura assicurativa. Tutto il materiale recuperato è stato restituito al titolare dell’azienda.

Ultima modifica: 2 luglio 2018



Partecipa alla conversazione