Fortitudo ti presento il tuo avversario: Remer Blu Basket 71 Treviglio



Fortitudo ti presento il tuo avversario: REMER BLU BASKET 71 TREVIGLIO

di Michele Bellavia

 

Trasferta insidiosa per la Fortitudo Moncada Agrigento, che questa domenica a mezzogiorno, in diretta televisiva su Sportitalia, è attesa sul parquet del PalaFacchetti di Treviglio per il match contro la Remer.

I biancazzurri di coach Franco Ciani sono chiamati al pronto riscatto dopo quattro sconfitte consecutive, e proveranno a invertire il trend negativo che ha caratterizzato le ultime uscite.

Dall’altra parte della barricata, ci sono i biancoblù bergamaschi che, a quota dodici punti in classifica, sono in piena zona playout, ma al tempo stesso sono stati molto attivi nel mercato di gennaio, operando profondi cambiamenti nel roster.

In particolare, è stato completamente ridisegnato il reparto lunghi con gli arrivi di Nemanja Dincic, 19enne ala forte serba, e del centro statunitense classe ’87  Tony Easley al posto di Bryce Douvier.  

CHE PARTITA SARÀ? — La squadra allenata da coach Adriano Vertemati,  finora ha avuto un andamento ben al di sotto delle aspettative. Sicuramente hanno pesato alcune scelte del mercato estivo che non si sono rivelate all’altezza, così come ha pesato l’assenza per infortunio di Jacopo Borra; ad ogni modo, ha perso 3 delle ultime 5 partite, l’ultima in ordine di tempo la sconfitta a Tortona, mentre il rendimento tra le mura amiche è in perfetto equilibrio con 4 vittorie e 4 sconfitte.

Treviglio è comunque una squadra dalle spiccate qualità offensive: ha il terzo attacco del girone (80.3 punti), supportato da un’ottima circolazione della palla (seconda per media assist – 17.6), il tutto controbilanciato dalla seconda peggior difesa (84.8). Una chiave sarà la chiusura sul pick and roll centrale, circostanza quest’ultima rafforzata dai neo-acquisti Easley e Dincic. Poi ovviamente bisognerà fare attenzione alle giocate del play Tommy Marino, che con la media di 6 assist a partita è il più altruista del girone, lui che è anche attivo con l’associazione benefica Slums Dunk; un suo assist per un bel canestro di Andrea Mezzanotte è entrato nella top ten settimanale.

ATTENTI A QUEI DUE — Alan Voskuil e Tony Easley.

Voskuil che contro Tortona ha messo a referto 31 punti, è il top scorer dei biancoblù (15.6 punti di media), autentico cecchino dall’arco dei tre punti anche se in questa stagione è al di sotto dei suoi standard (34% rispetto al 42% dello scorso anno); Easley (206cm x 95kg) è un giocatore di grandissima verticalità ed atletismo, gran saltatore e schiacciatore con eccelenti qualità atletiche, può risultare devastante se innescato proprio sul roll centrale.

      Probabile starting five: Marino, Voskuil, Pecchia, Mezzanotte, Easley.

Ultima modifica: 25 gennaio 2018