Di Stefano sbarca in America. FOTO



I PERCORSI DEl GUSTO

Forni accesi alla Di Stefano, i panettoni d’autore volano in America

C’è un ordinativo extra nella lista della Di Stefano. I panettoni al cioccolato modicano, al pistacchio e alle mele volano oltre oceano. Andranno a deliziare il Natale in casa Bucci, Buford e Bell-Holter (tre giocatori della Fortitutudo). Il presidente Salvatore Moncada ha pensato di far assaggiare anche a loro le specialità prodotte dall’azienda di Raffadali che ha da alcuni anni legato il suo marchio allo sport, divenendo tra i principali sponsor della Fortitudo Agrigento.

I panettoni sono il dolce tradizionale di Natale, ma per venderli a fine anno occorre iniziare a muoversi in piena estate“. Spiega Di Stefano che con orgoglio mostra i suoi pezzi pregiati. L’azienda guidata dall’amministratore Settimio Di Stefano, i direttori di produzione Enzo e Benvenuto, si è mossa, e bene, sul mercato, dove ha incrementato gli ordini rispetto allo scorso anno.

Oltre trentamila i panettoni prodotti, di cui un buon 70% sarà gustato in Sicilia e circa il 30% volerà in tutta Europa. Nel 2016 l’azienda guidata da Enzo Di Stefano ha ottenuto all’estero un interessante apprezzamento e le prospettive per il futuro spingono e in netta crescita.

Ma l’azienda, di cui si occupano anche Gabriele Di Stefano, ha nella chiave del suo successo il mantenimento di un prodotto di alto livello che continua a produrre nel modo tradizionale, mantenendo il prezzo e non badando alle grosse distribuzioni, tanto che quest’anno ha confezionato “un panettone speciale” in due formati , da 3kg e da 5kg  in numero limitato, disponibile nei gusti mela e classico siciliano, per renderlo davvero unico, si è rivolta a una vera eccellenza dell’eleganza. La stilista siciliana Marella Ferrera, celebre in tutto il mondo, ha realizzato per i Di Stefano, una confezione in stoffa grezza e centrino d’epoca per personalizzare le confezioni.

Un prodotto di nicchia, un vero articolo da regalo. Come i panettoni con il cioccolato modicano, o il tradizionale con frutta candita e arance biologiche rigorosamente siciliane.

Quanto agli USA, il successo è favorito dall’ottimo connubio creato con il roster della Fortitudo. I ragazzi della Moncada sono infatti il principale sponsor dell’azienda che ha saputo negli anni farsi apprezzare soprattutto per la qualità. 

Enzo Di Stefano, suo figlio Gabriele, Salvatore Moncada e tutto il roster della Fortitudo hanno brindato al Natale nella location de Il Molo Restaurant, che  di recente è diventato anch’esso sponsor della squadra di basket di Agrigento . (Domenico Vecchio)

Ultima modifica: 18 aprile 2017

In questo articolo