Il favarese Nicotra, sfuggito ad un agguato, iscritto nel registro degli indagati



Iscritto nel registro degli indagati, Carmelo Nicotra, il favarese sfuggito ad un agguato, a colpi di kalashnikov , lo scorso 23 maggio in via Torino.

La decisione è scaturita dall’esito del sequestro di una Fiat Punto ritrovata in un magazzino la sera del tentato omicidio. Il mezzo risultò essere provento di un furto denunciato a Catania, furto avvenuto nel febbraio del 2016. L’ipotesi di reato di cui deve rispondere il favarese è di riciclaggio. Lo riporta il quotidiano La Sicilia.

Ultima modifica: 14 ottobre 2017