Favara, Incendia le erbacce del suo terreno ma muore intossicato



FAVARA. Un ottantanovenne, Giacomo Dinica è stato ritrovato morto nelle campagne di contrada Ramalia a Favara. L’anziano sarebbe stato avvolto dalle fiamme dopo un probabile malore. A ritrovarlo sono stati i familiari, preoccupati dalla sua assenza.

A quanto pare, il pensionato stava ripulendo l’appezzamento di terreno. Sarebbe stato però colto da un improvviso malore finendo per terra. Le fiamme appiccate per eliminare erbacce e sterpaglie lo hanno dunque raggiunto e aggredito.

In contrada Ramalia, a Favara, sono al lavoro gli operatori del 118 e i carabinieri della tenenza cittadina. Nessun dubbio sul fatto che si è trattato di una disgrazia. I carabinieri della tenenza di Favara, come procedura esige, stanno sentendo i familiari dell’anziano pensionato.

Ultima modifica: 13 giugno 2018



Partecipa alla conversazione