Esordio con sconfitta per gli architetti .FOTO/VIDEO | GALLERY

Esordio con sconfitta per gli architetti. La compagine della Guardia di Finanza vince 6-2 un match che, contrariamente a quanto possa sembrare dal punteggio, è stato molto equilibrato. Dopo i primi minuti di studio e qualche occasione da entrambe le parti, l’equilibrio viene spezzato su errore in uscita della difesa. Prima del fischio finale della prima metà di gara, i finanzieri raddoppiavano su contropiede scaturito da un calcio d’angolo con gli architetti sbilanciati in avanti alla ricerca del pari. Si andava al riposo sul 2-0 per pa Guardia di Finanza. Il secondo tempo vede aumentare il pressing alto degli architetti che, grazie ad un autogol, si portano subito sull’1-2 . Nemmeno il tempo di gioire che con un tiro da fuori area i finanzieri allungano sul 3-1. Steve Galvano sigla il 2-3 per gli architetti i quali nel tentativo di riacciufare la gara si sbilanciano in avanti e subiscono le restanti reti.

Le dichiarazioni del coach/giocatore Giuseppe Grimaldi: la sconfitta, sebbene pesante dal punto di vista numerico, non ci demoralizza. Abbiamo patito “l’emozione dell’esordio”, ho visto errori che in pre-season non abbiamo mai fatto. Incontravamo una delle compagini accreditate per la vittoria finale. per lunghi tratti, la gara è stata equilibrata, quindi massima fiducia e positività a partire dalla prossima partita (martedì 17 ore 21.00 contro i detentori del titolo – la Capitaneria).

Altri risultati: Polizia di Stato – Polizia Penitenziaria 5 a 6;  Capitaneri di Porto – Ingegneri 5 a 4. Completa la 1° giornataVigili del Fuoco – Carabinieri che si disputerà nei prossimi giorni.

Colgo l’occasione . – ha aggiunto Grimaldi – per ringraziare il nostro primo tifoso ed estimatore, il presidente dell’Ordine degli architetti Alfonso Cimino che, nonostante la tarda ora ha seguito con particolare trasporto e fino alla fine il nostro esordio al Quarto Torneo di Santa Barbara“.

Esordio con sconfitta per gli architetti. La compagine della Guardia di Finanza vince 6-2 un match che, contrariamente a…

Posted by Agrigento Oggi on Wednesday, October 11, 2017

 

 

 

Ultima modifica: 11 ottobre 2017