Il raffinato pastry chef agrigentino Giovanni Mangione, conosciuto per le sue vere e proprie opere d’arte “dolci”, vincitore di tanti premi di riconoscimento per la sua bravura, contribuisce ad arricchire le nostre tavole natalizie condividendo la ricetta del panettone mandorlato farcito con crema di pistacchio e ricotta.Ecco la ricetta: Bisogna procurarsi un panettone tradizionale e tagliarlo a strati, come se fosse una torta, inumidirli con la bagna al maraschino e ricoprire il primo strato di panettone con la mousse di pistacchio mentre il secondo strato con la crema di ricotta, continuare così, alternando le farciture fino al completamento del panettone e alla fine decorare con ricci di ricotta e frutta candida. Le dosi della bagna: 1 litro di acqua , 400gr di zucchero, una bacca di vaniglia e buccia d’arancia; portare al bollore e una volta freddata aggiungere 200gr di liquore al maraschino. Crema di ricotta: fare gocciolare per una notte intera 1 kg di ricotta e poi mescolarla con 400 gr di zucchero assicurando che non rimangano piccoli cristalli, infine aggiungere 150gr di panna montata, 100gr di gocce di cioccolato e 100gr di granella di pistacchio. Crema di pistacchio: Unire 500 gr di crema pasticcera con 500gr di panna fresca semimontata e alla fine 100gr di pasta di pistacchio.

Ultima modifica: 25 dicembre 2017