Giorno 30 Dicembre 2017, presso la Chiesa Madre di Castronovo di Sicilia, si è sposato il Dirigente Provinciale AICS Agostino Droga con la Dott.ssa Francesca Ferreri.

Già al secondo mandato di Dirigente Provinciale, Agostino Droga ha voluto testimoniare la fedeltà ai principi e agli ideali dell’Ente AICS anche nel giorno del suo matrimonio.

Agostino Droga dichiara: “Per chi come me, per mezzo dell’AICS, professa e predica ogni giorno i valori della famiglia tradizionale quale cellula della società civile, i valori della solidarietà come principio unico di mutuo soccorso verso i fratelli più fragili e quelli in difficoltà, metterli realmente in atto in questo periodo

storico è alquanto coraggioso. Per Natale con il nostro Ente ci siamo impegnati in attività solidali, di recupero, di sostegno e in queste occasioni ho avuto al mio fianco la mia metà: Francesca. Per concludere l’anno sociale in bellezza ho voluto che anche una rappresentanza della mia famiglia AICS fosse con me, nel giorno più bello della mia vita.”

Ha officiato la funzione Mons. Onorio Scaglione, arciprete della cittadina montana il quale ha dichiarato: “E’ bello constatare che i sani principi cristiani della famiglia e dell’amore verso il prossimo, vengono posti in essere, almeno dalla parte sana della società civile. La Chiesa, così come gli Enti morali laici quali l’AICS, ha un ruolo importante nell’edificazione morale della società di oggi.”

Presente alla cerimonia nuziale anche il Presidente Provinciale dell’AICS di Agrigento, Giuseppe Petix che ha dichiarato: “Oggi un po’ per comodità, talvolta per necessità, molti giovani attuano la “convenienza” in deroga al sacramento del Matrimonio. Ma Dio non è a nostro uso e consumo. Apprezzo chi, come il

Dirigente Droga, crede fermamente nell’istituzione della famiglia e in tutti quei valori sui quali si fonda la nostra cultura millenaria.”

L’Ente AICS nasce nel 1962 ad opera del Ministro del Lavoro Giacomo Brodolini. Esso ha una radicata presenza su tutto il territorio italiano ed una fitta rete di rapporti, in Europa e nel mondo, con decine di Associazioni. Tra le numerose finalità dell’AICS vi sono anche la promozione delle politiche sociali e la promozione di attività con finalità assistenziali, riconosciute dal Ministero dell’Interno.

Ultima modifica: 3 gennaio 2018