Detenzione illegale di munizioni

Pubblicato 10/07/2012 » 63 Visualizzazioni» Da Domenico Vecchio » Cronaca

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Canicattì e della Stazione di Aragona, nel corso della mattinata, nell’ambito dell’attività finalizzata alla ricerca di armi e munizioni illegalmente detenuti, hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione di un operaio di Aragona rinvenendo 66 cartucce calibro 7,65, che il proprietario dell’abitazione avrebbe detenuto illegalmente, abilmente occultate, all’interno di un armadio della propria camera da letto. Il materiale è stato quindi sottoposto a sequestro mentre il giovane trovato in possesso del munizionamento, P.U., di 23 anni, operaio del luogo, è stato segnalato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento per l’ipotesi di reato di detenzione abusiva di munizioni.

Condividi questo post
Sull’Autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>