Decreto sui panificatori in Sicilia, Zimbardo : ottimo passo avanti



Decreto sui panificatori in Sicilia
Le dichiarazioni di Giacomo Zimbardo (al centro nella foto), presidente di Assipan Confcommercio Agrigento.

 

“Era da più di 10 anni che la base chiedeva una regolamentazione. Finalmente è arrivato il decreto che punta a qualificare l’intera categoria dei panificatori e a stabilirne i requisiti professionali. Si tratta quindi di un ottimo strumento, poiché l’attività fino ad adesso poteva essere svolta da chiunque anche senza alcuna qualifica. Era necessario regolamentarla per tutelare i consumatori, venendo incontro alle esigenze degli operatori del settore”. A dichiararlo, in merito al decreto assessoriale che disciplina l’attività dei panificatori in Sicilia, è Giacomo Zimbardo, presidente di Assipan Confcommercio Agrigento.

“Rispetto alla domenica  – dice il presidente  – va chiarito un aspetto, il decreto è vero che vieta la panificazione i festivi ma nello stesso tempo affida ai sindaci di ogni singolo comune, sentite le organizzazioni di categoria provinciali, la possibilità di garantire una turnazione delle aperture delle attività, anche in funzione delle esigenze dei singoli comuni”.

“Non capisco le critiche – aggiunge Zimbardo – sento parlare di una favorire l’abusivismo, questo non avverrà perchè il pane ha la sua tracciabilità ed è facile individuare chi non rispetta le regole. Chi ha firmato questo decreto ha avuto il coraggio di garantire l’attività dei panificatori siciliani”.

Ultima modifica: 27 ottobre 2017