Danneggiamento della stele di Livatino, importanti sviluppi: trovato materiale organico



Prosegue l’inchiesta dopo il danneggiamento della stele dedicata al giudice Rosario Livatino, in contrada Gasena, lungo la S.S. 640. Gli investigatori avrebbero trovato tracce di materiale organico sulla parte divelta lo scorso 18 luglio. Dunque, c’è grande probabilità di essere sempre più vicini all’individuazione di chi ha compiuto il vile gesto. A riportare la notizia il quotidiano La Sicilia.

Ultima modifica: 11 ottobre 2017