Damarete da 2500 anni contro la violenza: domani la premiazione del concorso



AGRIGENTO. Domani 26 maggio alle 9.30 presso l’auditorium dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali, Enogastronomici e per l’ospitalità alberghiera “Nicolo Gallo” di Agrigento si terrà la Cerimonia di premiazione del concorso “Damarete” da 2500 anni contro la violenza giunto alla ottava edizione.

Lo rende noto la responsabile del Centro Antiviolenza e Antistalking “Telefono Aiuto” di Agrigento Antonella Gallo Carrabba.

Il concorso destinato agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Agrigento e di Caltanissetta si pone come obiettivo la promozione di una cultura della Non-Violenza fra le giovani generazioni.

Il Concorso istituito dall’associazione “Focus-Group” Onlus, ente gestore del centro Antiviolenza e Antistalking “Telefono Aiuto” in collaborazione con l’Associazione di promozione Sociale “Luce” Onlus ha i patrocini dell’ASP 1 servizio di Sociologia -Osservatorio permanente sulle famiglie- e dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Ufficio X Ambito territoriale provincia di Agrigento.

Una Commissione ha visionato tutti gli elaborati.

Hanno partecipato all’iniziativa 29 Istituti scolastici.

Nel corso della cerimonia saranno premiati, secondo le varie sezioni del concorso, i vincitori, verranno consegnati gli attestati ai docenti che hanno accompagnato e stimolato gli alunni durante tutto l’anno scolastico nella creazione di tutti gli elaborati che si ricorda sono inediti e infine le targhe di partecipazione alle scuole che hanno partecipato.

Nel corso della Cerimonia verrà conferito un riconoscimento, intitolato alla Prof.ssa Maria De Castro Patti, insegnante e benefattrice dell’Associazione, a una docente che si è distinta per la sensibilità e la delicatezza con cui ha accompagnato gli alunni nel percorso scolastico ed umano contro ogni forma di violenza e discriminazione.

 

Ultima modifica: 25 maggio 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione