#CousCousFest , Mareme e il suo piatto che rievoca immigrazione



Quinta e ultima manche del campionato del mondo di cous cous . Passa il turno il #Senegal rappresentato da Mareme Cisse. Adesso si attende la finalissima. Lo chef del Ginger people&food dovrà vedersela con Italia e Tunisia. Ma Mareme ha già vinto. Il suo piatto ha incantato tutti. La presentazione originalissima. Lo chef senegalese ha presentato il cous cous dentro una barchetta, adagiata sulla sabbia. Una piatto che rievoca l’immigrazione e testimonia come le diversità sono una risorsa, un arricchimento e che l’integrazione è possibile. Il “Couscous is Love” è una manifestazione di due serate dedicate al cous cous, quello vero, fatto di semola di grano duro siciliano, “incocciato” a mano e cotto a vapore, in preparazione per il Campionato del Mondo di Cous cous, nell’ambito del Couscous Fest 2017 di San Vito Lo Capo. L’evento è organizzato insieme alla Condotta Slow Food di Agrigento e propone due differenti degustazioni di couscous, preparate con presidi Sf del territorio. (DV)

#CousCousFest 

Ultima modifica: 23 settembre 2017