Controlli mirati dei carabinieri, scoperti 7 lavoratori in nero nell’agrigentino



Grazie a controlli mirati del Nil e dei carabinieri in territorio di Canicattì e di Campobello di Licata su due terreni di proprietà privata sono stati bloccati 9 lavoratori, di cui 7 in nero ed extracomunitari.  Gli altri 2 sono agrigentini. Operai costretti a lavorare, per la raccolta delle olive, anche in condizioni di sottopaga. Prosegue incessante il lavoro delle forze dell’ordine in tutta la provincia.

Ultima modifica: 28 ottobre 2017