Claudio Fava eletto presidente della Commissione Antimafia Siciliana



Claudio Fava è il nuovo presidente della commissione Antimafia in Sicilia. E’ stato eletto subito dopo l’insediamento dell’organismo parlamentare con 11 voti sui 12 deputati presenti in commissione (in totale sono 13). Un voto è andato a Giuseppe Lupo, capogruppo del Pd.

“Credo che occorra restituire alla politica piena responsabilità sulla frontiera della lotta alle mafie. E credo che sarà compito di questa Commissione dare un contributo rigoroso, limpido e sobrio. L’antimafia non può essere un titolo onorifico o un salvacondotto politico ma un lavoro del fare. Per il paese e non per se stessi, per produrre cultura civile e politica, per costruire utili strumenti di legge, per capire e far capire, per andare a vedere dove nessuno ha mai spinto lo sguardo. L’antimafia deve tornare ad essere un servizio, non una carriera”.

Questo il primo commento di Claudio Fava, eletto poco fa Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia e della corruzione in Sicilia.

“Sono consapevole – aggiunge – della responsabilità che tutti ci assumiamo varando, proprio in questi giorni, la Commissione antimafia siciliana. Le notizie di queste ore proiettano un’ombra su molte vicende recenti e ci chiedono di riconsiderare sotto una luce diversa fatti, storie, carriere. Una ragione in più per considerare questa Commissione anzitutto un concreto strumento di lavoro.” “Infine – conclude il neo presidente – sono contento di poter mettere a disposizione di questa commissione trentacinque anni di impegno professionale e politico. Sono certo che sapremo lavorare bene, e insieme, in un impegno istituzionale che non sarà di parte ma di tutti.”

Lupo e Lantieri: bene elezione  Fava presidente commissione Antimafia

“L’elezione di Claudio Fava alla guida  della commissione Antimafia è un bel segnale  da parte dell’assemblea Regionale Siciliana. Adesso bisogna mettersi al lavoro e sfruttare a pieno anche le nuove competenze che la commissione ha sul terreno della corruzione oltre che su quello di indagine parlamentare sulla mafia e sulla criminalità organizzata”. Lo dicono Giuseppe Lupo e Luisa Lantieri componenti PD della commissione Antimafia all’Ars.

Lupo: insediare subito commissione Antimafia Ars
“Bisogna insediare subito al commissione Antimafia,  è importante che l’Assemblea regionale siciliana sia rappresentata anche dal punto di vista istituzionale sul terreno del contrasto alla mafia”. Lo ha detto il capogruppo PD Giuseppe Lupo intervenendo durante la seduta di oggi all’Ars.

“Anche in considerazione del fatto che si avvicina il 23 maggio,  una data molto importante per la Sicilia,  anniversario della strage di Capaci che costo la vita al giudice Giovanni Falcone alla Moglie Francesca Morvillo ed agli agenti della scorta, – aggiunge Lupo – credo sia necessario che si insedi la commissione e si elegga quanto meno il suo presidente”.

Ultima modifica: 17 maggio 2018

In questo articolo