Archivio per ‘Giudiziaria’

Casi di corruzione e di assenteismo al Comune di Aragona.

Casi di corruzione e di assenteismo al Comune di Aragona.

 A seguito di un esposto anonimo è scattata l’ inchiesta che ha denunciato casi di corruzione e di assenteismo al Comune di Aragona. Il capo dell’Ufficio di Protezione civile,Salvatore Bellanca, 62 anni, e i dipendenti Angelo Buscemi, 47 anni, e Alfonso Galluzzo, 50 anni, 3 dipendenti comunali di Aragona, sono a processo al Tribunale di Agrigento, accusati di essersi...

Articolo completo..

Case di prostituzione a Camastra e Racalmuto, 20 imputati sono a processo

Case di prostituzione a Camastra e Racalmuto,  20 imputati sono a processo

Per un presunto business di case d’appuntamento a Camastra e Racalmuto, 20 imputati sono a processo al Tribunale di Agrigento.  Innanzi ai giudici della sezione penale presieduta da Luisa Turco ha deposto il maresciallo dei Carabinieri, Calogero Messana, già a capo della stazione di Camastra, che, tra l’altro, ha affermato : “nell’ottobre del 2007 un nostro informatore...

Articolo completo..

“Stalking”, i dettagli delle accuse a Vella

“Stalking”, i dettagli delle accuse a Vella

Il difensore dell’ imprenditore agrigentino Massimo Vella, l’avvocato Daniele Re, è impegnato a predisporre il ricorso al Tribunale del Riesame contro l’aggravamento della misura cautelare ai domiciliari disposto dal Tribunale di Livorno a carico di Vella accusato di stalking a danno di una modella. Più nel dettaglio, secondo la denuncia presentata dalla sua ex fidanzata,...

Articolo completo..

Canicatti : Quattro familiari condannati per stalking e ingiurie

Canicatti : Quattro familiari condannati per stalking e ingiurie

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Rossella Ferraro, ha condannato 4 componenti di un unico nucleo familiare di Canicattì, accusati di stalking e ingiurie. L’ inchiesta ruota intorno alle presunte persecuzioni commesse da Gesuele Lupo, 45 anni, più volte denunciato da una donna che sostiene di essere stata vittima di pedinamenti, minacce e...

Articolo completo..

Presunto violentatore di Porto Empedocle, assolto

Presunto violentatore di Porto Empedocle, assolto

La Corte d’ Appello di Palermo ha assolto Salvatore Castelli, 42 anni, di Porto Empedocle, imputato perché l’ 8 marzo del 2003, al lungomare di Porto Empedocle, avrebbe violentato in automobile una ragazza dopo averla costretta a bere alcolici. Fu la ragazza, sorpresa a terra dai poliziotti, a denunciare di essere stata condotta, con...

Articolo completo..

Imprenditore di Favara, assolto a processo per il Durc

Imprenditore di Favara, assolto a processo per il Durc

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Francesco Gallegra, accogliendo le tesi del difensore, l’avvocato Salvatore Cusumano, ha assolto l’ imprenditore di Favara, Giuseppe Sorce, 59 anni, imputato di falso ideologico allorchè, come rappresentante dell’ impresa Soredil, avrebbe presentato al Comune di Grotte, in occasione di una gara d’appalto, una dichiarazione Durc, che è...

Articolo completo..

Favara: Arrestato ex marito violento dai Carabinieri

Favara: Arrestato ex marito violento dai Carabinieri

A Favara, nella giornata di ieri,  i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un uomo di 46 anni, V. F. sono le iniziali del nome, destinatario di una misura cautelare spiccata dal Tribunale di Agrigento per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo avrebbe più volte minacciato e inveito contro l’ex moglie la cui...

Articolo completo..

“Giudicatemi non per il mio cognome”

“Giudicatemi non per il mio cognome”

Innanzi al Giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Palermo, Riccardo Ricciardi, Anna Messina, sorella del boss Gerlandino, rende dichiarazioni spontanee. (Angelo Ruoppolo)VIDEOhttp://youtu.be/LY_E9dF9zss Anna Messina è detenuta agli arresti domiciliari perché avrebbe contribuito concretamente all’organizzazione Cosa nostra, anche se lei non è stata parte di Cosa nostra, impegnandosi come intermediaria con suo fratello...

Articolo completo..

Giudici onorari, al via una settimana di sciopero nell’Agrigentino

Giudici onorari, al via una settimana di sciopero nell’Agrigentino

AGRIGENTO. Anche i cosiddetti Vpo di Agrigento, i pm onorari che sostituiscono i togati nella quasi totalità delle udienze davanti al giudice monocratico, incroceranno le braccia per tutta la settimana che inizia oggi facendo saltare la maggior parte delle udienze. “Per la prima volta – dice Margherita Licata, coordinatrice dei vice procuratori onorari del...

Articolo completo..

Mafia: Cassazione, Cuffaro resti in carcere, no a servizi sociali

Mafia: Cassazione, Cuffaro resti in carcere, no a servizi sociali

La Cassazione ha respinto il ricorso dell ex presidente della Regione Sicilia, Toto’ Cuffaro, che aveva chiesto di lasciare il carcere, dopo tre anni e mezzo, e di essere ammesso ai Servizi sociali. Cuffaro, per mezzo dell’avvocato Maria Brucale, aveva impugnato la decisione negativa del tribunale di sorveglianza, che gli aveva negato il beneficio...

Articolo completo..

Agrigento, la «carica delle 104»: Rampello resta in carcere

Agrigento, la «carica delle 104»: Rampello resta in carcere

AGRIGENTO. Ordinanza cautelare in carcere confermata: per il baby pensionato di Raffadali Daniele Rampello, 47 anni, ritenuto uno dei due capi della banda che avrebbe “fabbricato” falsi invalidi, le accuse restano in piedi dopo il vaglio del tribunale del riesame. Il collegio presieduto dal giudice Giacomo Montalbano ha ritenuto insussistenti solo alcune singole accuse...

Articolo completo..

Il fatto non sussiste, Sferrazza assolto anche in Appello

Il fatto non sussiste, Sferrazza assolto anche in Appello

La Corte d’Appello di Palermo ha confermato la sentenza del Tribunale di Agrigento, emessa il 20 ottobre 2011, e ha assolto l’ex presidente dell’Akragas calcio, Gioacchino Sferrazza, dai reati di apologia del reato di associazione mafiosa, istigazione a delinquere e calunnia. Le accuse si riferiscono al saluto di Sferrazza al presunto mafioso di Palma...

Articolo completo..

Al Palazzo di Giustizia di Palermo: Verso l’ archiviazione l’ indagine sul flop del click day del Piano Giovani

Al Palazzo di Giustizia di Palermo: Verso l’ archiviazione l’ indagine sul flop del click day del Piano Giovani

  Al Palazzo di Giustizia di Palermo, probabilmente, procede verso l’ archiviazione l’ indagine sul flop del click day del Piano Giovani. Il piano, lanciato dall’ assessorato regionale alla Formazione, è fallito a causa del collasso del sistema informatico per l’eccesso di richieste di partecipazione. L’ unica indagata è la dirigente dello stesso assessorato,...

Articolo completo..

Anche la Corte d’Appello di Palermo dà torto a Cicero. L’ Ing. Callari non poteva essere licenziato dal consorzio ASI di Agrigento

Anche la Corte d’Appello di Palermo dà torto a Cicero. L’ Ing. Callari non poteva essere licenziato dal consorzio ASI di Agrigento

Come si ricorderà l’Ing.Salvatore  Callari, dipendente del Consorzio ASI di Agrigento in liquidazione con inquadramento di Dirigente , con determinazione del Commissario straordinario geom Alfonso Cicero era stato cancellato dal ruolo del personale con contratto a tempo indeterminato in forza presso il Consorzio per un’ipotesi di illecito disciplinare; ma  l’ingegnere  Callari, assistito dagli avvocati...

Articolo completo..

Agrigento: Omicidio colposo, assolti sette medici

Agrigento: Omicidio colposo, assolti sette medici

La sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Francesco Paolo Pizzo, ha assolto, perché il fatto non sussiste, 7 medici dell’ospedale San Giovanni di Dio, imputati di omicidio colposo a seguito della morte di Giuseppa Iacono, deceduta il 31 ottobre del 2005. Si tratta dei medici in servizio all’epoca nei reparti di Medicina...

Articolo completo..

“104″, Riesame per Scimè e Greco

“104″, Riesame per Scimè e Greco

Accogliendo le argomentazioni dei difensori, gli avvocati Nino e Vincenza Gaziano, il Tribunale del Riesame ha annullato, per insussistenza di elementi indizianti, la contestazione dell’associazione a delinquere a carico di Lorenzo Greco, 60 anni, di Agrigento, specialista in audiologia in servizio presso il Poliambulatorio dell’ Azienda sanitaria di Agrigento, e la contestazione di una...

Articolo completo..

“La carica delle 104” : A Gaetana Cacioppo , accusa associativa annullata

“La carica delle 104” :  A Gaetana Cacioppo , accusa associativa annullata

Accogliendo le argomentazioni dei difensori, gli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri, è stata annullata in sede di riesame la contestazione dell’ associazione a delinquere a carico di Gaetana Cacioppo, di Agrigento, 60 anni, funzionario in servizio presso la sede Inps di Agrigento, ristretta ai domiciliari, confermati, dallo scorso 22 settembre nell’ ambito dell’...

Articolo completo..

Condannato commerciante impegnato nella vendita a domicilio.Favarese, sarà risarcita

Condannato commerciante impegnato nella vendita a domicilio.Favarese, sarà risarcita

La Corte d’Appello di Palermo ha condannato a un anno di reclusione il commerciante originario di Messina, Alessandro Cannizzo, impegnato nella vendita a domicilio di corredi e biancheria e imputato di truffa. In giudizio si è costituita parte civile Carmela Novara, di Favara, difesa dall’ avvocato Gerlando Vella. I giudici hanno accolto anche le...

Articolo completo..

Agrigento, condannato a sei mesi per lesioni

Agrigento, condannato a sei mesi per lesioni

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Ermelinda Marfia, ha condannato a 6 mesi di reclusione Salvatore Russo, 36 anni, di Agrigento, imputato di lesioni allorchè avrebbe aggredito a calci e pugni il titolare di una rosticceria in via Pirandello.

Articolo completo..

Falsi invalidi ad Agrigento, il gip: “Mazzette e medici venduti”

Falsi invalidi ad Agrigento, il gip: “Mazzette e medici venduti”

AGRIGENTO. “Medici venduti a vere e proprie associazioni criminali”. Di fronte alla mole di prove raccolta dalla Procura e dai poliziotti della Digos durante le indagini che hanno portato all’operazione “La carica delle 104″ il gip Ottavio Mosti – che ha emesso l’ordinanza su richiesta del capo dell’ufficio inquirente Renato Di Natale, del suo...

Articolo completo..

Testata iscritta al n.289 Registro Stampa Tribunale di Agrigento in data 18 Settembre 2009
Dir. resp. Eugenio Cairone
P.I. 02574010845 · Copyright © 2009 - 2014 - tel 338.2146190 - agrigentooggi@hotmail.it
Iscrizione ROC n.19023