Archivio per ‘Giudiziaria’

Custodi del canile comunale di P. Empedocle assolti con formula piena “Per non aver commesso il fatto”

Custodi del canile comunale di P. Empedocle assolti con formula piena “Per non aver commesso il fatto”

“Non hanno commesso il fatto”, assolti custodi del canile di P. Empedocle i sigg.ri Giuseppe La Porta e Vitalba Messina difesi dagli Avv.ti Marco Patti e Giuseppina Pace. Questa la sentenza emessa dal Tribunale penale di Agrigento, nella persona del Gup Stefano Zammuto, dopo l’esame e la discussione in Camera di Consiglio, in data...

Articolo completo..

Operazione saponara, scarcerate le sorelle Mendoza

Operazione saponara, scarcerate le sorelle  Mendoza

Operazione Saponara: il gip Alessandra Vella ha scarcerato le 3 sorelle Mendoza e la loro madre. E’ stato applicato il divieto di dimora ad Agrigento. Il pm Fornasier aveva espresso parere favorevole. Ad assisterle l’avvocato Daniele Re.

Articolo completo..

“Palazzo Lo Jacono”, assolto Zambuto

“Palazzo Lo Jacono”, assolto Zambuto

Lo scorso 2 luglio, al Palazzo di giustizia di Agrigento, il pubblico ministero, Santo Fornasier, a conclusione della requisitoria, ha chiesto la condanna dell’ ex sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, a 2 anni di reclusione nell’ ambito dell’ inchiesta sul crollo del Palazzo Lo Jacono, nel centro storico di Agrigento, il 25 aprile del...

Articolo completo..

Scarcerato cinquantenne di San Biagio Platani

Scarcerato cinquantenne di San Biagio Platani

Al Tribunale di Agrigento, a conclusione del giudizio per direttissima il Giudice Monocratico della II^ sez. Penale Dott. Francesco Gallegra, accogliendo le istanze del difensore l’Avv. Giuseppina Ganci ha revocato gli arresti domiciliari a Salvatore Lo Presti 50enne di San Biagio Platani arrestato dai Carabinieri della locale stazione piochè a seguito di perquisizione effettuata...

Articolo completo..

Porto Empedocle, “Mi detti na’ cutiddata”. Acquisiti i nastri dell’omicidio Falzone

Porto Empedocle, “Mi detti na’ cutiddata”. Acquisiti i nastri dell’omicidio Falzone

“Mi Detti Na’ Cutiddata”. Acquisiti I Nastri Dell’omicidio FalzonePorto Empedocle Il ventiduenne Marco Falzone prima di perdere conoscenza ha esclamato “Mi detti na’ cutiddata”. E’ quanto si evince dalla registrazione della telefonata fatta dallo stesso giovane la notte tra il 26 ed il 27 maggio scorso al 118, quando chiese aiuto dopo che aveva...

Articolo completo..

Scala dei turchi, sigilli al cantiere delle villette

Scala dei turchi, sigilli al cantiere delle villette

Il gip del tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha disposto il sequestro preventivo del terreno, delle opere e dei fabbricati di proprietà della società “Co.Ma.Er” che, a Realmonte, nella località scala dei Turchi, stava realizzando un complesso di villette. Il provvedimento, eseguito da appartenenti alla guardia forestale regionale, è stato richiesto dal procuratore aggiunto...

Articolo completo..

Peculato all’ Iacp, indagato si avvale della facoltà di non rispondere

Peculato all’ Iacp, indagato si avvale della facoltà di non rispondere

Ad Agrigento, innanzi al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale, Francesco Provenzano, si è avvalso della facoltà di non rispondere Maurizio Guercio, 56 anni, il funzionario dell’ Istituto autonomo case popolari arrestato ai domiciliari per peculato e truffa aggravata allorchè, da addetto all’elaborazione delle buste paga, avrebbe approfittato aumentandosi e pagando a se...

Articolo completo..

TAR , una ditta non è mafiosa se i parenti sono mafiosi

TAR , una ditta non è mafiosa se i parenti sono mafiosi

AGRIGENTO. L’esistenza di un rapporto di parentela con un soggetto ritenuto vicino alla malavita organizzata non è sufficiente a suffragare la sussistenza di tentativi di infiltrazione mafiosa in un’attività. Lo sostiene il Tar di Palermo che ha accolto il ricorso, presentato dall’avvocato Girolamo Rubino, contro la decisione di revocare alla società Siculiana Cave il...

Articolo completo..

Moncada, il tribunale rigetta richiesta di sequestro

Moncada, il tribunale rigetta richiesta di sequestro

Il Tribunale di Agrigento, presieduto dal Dr. Giuseppe Melisenda Giambertoni a latere Dr. Paolo Pizzo e Dr. Michele Contini, con propria ordinanza ha rigettato l’appello proposto dalla Procura della Repubblica di Agrigento avverso il provvedimento con il quale il GIP di Agrigento, Dr. Ottavio Mosti, non aveva accolto la richiesta di sequestro ai danni...

Articolo completo..

Sequestro 2,3 mln beni capo ultrà Lazio

Sequestro 2,3 mln beni capo ultrà Lazio

La Finanza ha sequestrato beni per oltre 2,3 milioni di euro a Fabrizio Piscicelli, detto ‘Diabolik’, capo degli ultrà della Lazio ‘Irriducibili’, in carcere da settembre per traffico di droga dalla Spagna. Il sequestro disposto dal Tribunale di Roma per la differenza tra tenore di vita di ‘Diabolik’ e famiglia e i redditi dichiarati....

Articolo completo..

Rissa ad Agrigento, procura notifica avviso di conclusione delle indagini

Rissa ad Agrigento, procura notifica avviso di conclusione delle indagini

La Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a 6 agrigentini presunti protagonisti di una violenta rissa, il 3 febbraio 2013, e per ragioni ancora ignote, in un locale in via Acrone. Gli indagati sono Mario Fucà, 28 anni, Eleonora Salamone, 26 anni, Filippo Russotto, 40 anni, Gessica...

Articolo completo..

Agrigento, “incarichi illegittimi”, assolto docente

Agrigento, “incarichi illegittimi”, assolto docente

Ad Agrigento, con la formula “il fatto non sussiste”, il giudice per le udienze preliminari, Stefano Zammuto, a conclusione del giudizio abbreviato, ha assolto l’insegnante Alfonso Cimino, 41 anni, di Agrigento, accusato di abuso d’ufficio perché avrebbe beneficiato di incarichi professionali a tempo determinato illegittimi perché non inserito in graduatoria e sprovvisto di titolo.

Articolo completo..

Tar sblocca un importante appalto bandito dall’Anas‏

Tar sblocca un importante appalto bandito dall’Anas‏

L’Anas spa aveva bandito una gara d’appalto per l’esecuzione di distese generali periodiche di asfalto lungo le autostrade siciliane per un importo complessivo a base d’asta di oltre cinquecentomila euro. L’Impresa SACI srl di Roma era stata dichiarata aggiudicataria in via provvisoria ma successivamente era stata esclusa dalla gara per collegamento sostanziale con altra impresa...

Articolo completo..

Ha leso l’immagine di due ragazze, condanna per un articolo sul giornale

Ha leso l’immagine di due ragazze, condanna per un articolo sul giornale

Gli era stato proposto uno scatto fotografico da utilizzare a corredo di un articolo giornalistico riguardante le serate di musica e divertimento organizzate presso i locali più noti dell’agrigentino ed, invece, hanno visto i loro volti pubblicati nella pagina della cronaca nera di Canicattì per tutt’altro argomento. Accogliendo le istanze difensive presentate dall’avvocato Nicola...

Articolo completo..

Rapina al Viale, condanna e assoluzione per due giovani

Rapina al Viale, condanna e assoluzione per due giovani

Il gup Francesco Provenzano ha condannato Lahmidi Mohcine ad un anno e due mesi (pena sospesa) ed assolto Soulib Karim. I due giovani marocchini furono arrestati il 23 febbraio scorso per una rapina al Viale della Vittoria di Agrigento ai danni di agrigentini. Il Pm è statoo Santo Fornasier, i difensori Daniele Re Fabio...

Articolo completo..

Agrigento: Condanna per zio e nipote

Agrigento: Condanna per zio e nipote

Il Gip del Tribunale di Agrigento Ottavio Mosti ha condannato a 10 mesi e 20 giorni Pasqualino Lombardo e a un anno e 4 mesi Salvatore Lombardo. Zio e nipote, erano stati fermati dai carabinieri lo scorso 20 febbraio, quando di ritorno da Palermo custodivano 20gr di hascisc. Per Salvatore la pena e’ sospesa....

Articolo completo..

Ai romeni presunti ladri di rame contestato anche il 416

Ai romeni presunti ladri di rame contestato anche il 416

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha convalidato l’arresto di 5 dei 6 romeni arrestati dalla Polizia, al culmine di un inseguimento, per ricettazione aggravata di cavi elettrici, in contrada “Fondachello”, a Ravanusa. Constantin Nitii, 25 anni, Mihai Petrea, 26 anni, Bogdan Untanu, 28 anni, Mihai Gabriel Vicol,...

Articolo completo..

Condanna per Giuseppe Arnone

Condanna per Giuseppe Arnone

Calunnia ai danni del giudice Sara Marino: l’ex Pd Arnone condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione e 40 mila euro di risarcimento. Niente sospensione condizionale della pena. Arnone ha commentato così , inviando una nota stampa: Ho appreso la assurda sentenza di condanna emessa nei miei confronti questo pomeriggio. Come è...

Articolo completo..

Rinviato a giudizio il sindaco di Licata

Rinviato a giudizio il sindaco di Licata

LICATA. Il giudice per le udienze preliminari, Ottavio Mosti, ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti di Angelo Balsamo, sindaco (sospeso) di Licata e di altre 4 persone accusate di aver truccato un incidente stradale nel 2008 al fine di ottenere un risarcimento non dovuto dalla compagnia di assicurazione. Balsamo (e gli altri...

Articolo completo..

Rapina e violenza sessuale , condannati a sei anni

Rapina e violenza sessuale , condannati a sei anni

Il Gup Stefano Zammuto ha condannato a sei anni di reclusione ciascuno i fratelli  Stefano e Roberto Fragapane  e Giuseppe Tagliavia . I  tre  erano stati arrestati il 26 settembre scorso per una rapina e violenza sessuale a danno di una prostituta colombiana in Via Dinoloco, ad  Agrigento.   I tre erano assistititi dagli avvocati Daniele...

Articolo completo..

Testata iscritta al n.289 Registro Stampa Tribunale di Agrigento in data 18 Settembre 2009
Dir. resp. Eugenio Cairone
P.I. 02574010845 · Copyright © 2009 - 2014 - tel 338.2146190 - agrigentooggi@hotmail.it
Iscrizione ROC n.19023