Agrigento OGGI

Navigando "Arresti" Category -

Arresti

luglio 21, 2016 - 0 Commenti

Un giovane di 19 anni, di Agrigento, è stato trovato in possesso di 50 grammi di droga, un cutter ed un coltellino dai carabinieri del Nucleo radiomobile che lo hanno arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio. Il ragazzo, espletate le formalità, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria....

Leggi tutto..
luglio 20, 2016 - 0 Commenti

Si e’ conclusa con 8 arresti, 13 denunce e 21 perquisizioni, una complessa indagine della Polizia Postale e delle Comunicazioni nei confronti di indagati accusati di scambio in rete di immagini e video pedopornografici. Centinaia di migliaia i file audio e video sequestrati. Gli otto arrestati (tre in provincia di Palermo, due in provincia di […]...

Leggi tutto..
luglio 15, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro in esecuzione dell’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dall’Ufficio del G.I.P. del Tribunale di Agrigento, su richiesta della Procura della Repubblica di Agrigento, hanno arrestato Pietro Di Caro,52 anni, bracciante agricolo, già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo é ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti contro familiari […]...

Leggi tutto..
luglio 14, 2016 - 0 Commenti

Mafia, inchiesta “Icaro”, nuovi arresti: ritenuti, a vario titolo, responsabili dei reati di associazione a delinquere di stampo mafioso e detenzione illegale di armi da fuoco e relativo munizionamento ed altro. VIDEO degli arresti (Clicca qui) La Polizia di Stato, la Squadra mobile di Agrigento diretta da Giovanni Minardi, ha arrestato Pietro Campo, 64 anni […]...

Leggi tutto..
luglio 12, 2016 - 0 Commenti

In manette venti siciliani e sei campani. Le ingenti quantità di droga sarebbero state immesse nei mercati di spaccio di Palermo, e in altre zone della Sicilia occidentale, in località come Mazara del Vallo, Marsala, Alcamo e Castellammare del Golfo, ma anche nel territorio di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento. Una maxi operazione contro il […]...

Leggi tutto..
luglio 8, 2016 - 0 Commenti

Mafia: operazione Opuntia; otto fermati Carabinieri smantellano famiglia Menfi nella Valle del Belice   Importante operazione antimafia condotta dai carabinieri della compagnia di Sciacca è in corso nella Valle del Belice. Gli investigatori hanno fermato otto persone accusate di associazione mafiosa, che farebbero parte della famiglia di Menfi guidata da Vito Bucceri, di 44 anni, […]...

Leggi tutto..
luglio 7, 2016 - 0 Commenti

Ci sono nomi ritenuti esponenti di rilievo di clan mafiosi, tra i cinque arrestati dal personale della Squadra Mobile di Agrigento, guidati da Giovanni Minardi.  Si tratta di Calogero Lillo Di Caro,  evertice dei clan mafiosi di Canicattì, un passato di vita e giudiziario trascorso tra catture e scarcerazioni e Rosario Meli, 68 anni, detto […]...

Leggi tutto..
giugno 24, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri della Stazione di Naro, in esecuzione dell’ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo, hanno arrestato Angelo La Mantia, 40 anni, disoccupato, pregiudicato di Canicattì ma domiciliato a Naro presso una comunità di recupero. L’uomo deve espiare una pena definitiva perché giudicato colpevole del reato di violazione degli obblighi inerenti la […]...

Leggi tutto..
giugno 14, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri della del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, a seguito di un’intensa indagine, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Angelo Antona, 30 anni, disoccupato di Licata, pregiudicato e Antonio Casaccio, 22 anni disoccupato licatese, già noto alle Forze dell’Ordine. I due sonoritenuti responsabili, in concorso, del reato di lesioni personali gravissime.  In particolare i Militari dell’Arma, […]...

Leggi tutto..
giugno 10, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri della Stazione di Licata, Tribunale di Sorveglianza di Palermo, hanno tratto in arresto:  Giuseppe Savarino, 54 anni, disoccupato di Ravanusa, pregiudicato, dovendo espiare la pena definitiva di un mese e  10 giorni di reclusione, poiché giudicato colpevole del reato di violazione degli obblighi di assistenza , per fatti commessi a Ravanusa nell’anno 2011. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto […]...

Leggi tutto..
giugno 10, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento due donne di Canicattì S.P., 46 anni e C.L., 48 anni, entrambe già ben note alle Forze dell’Ordine, poiché resesi responsabili in concorso del reato di […]...

Leggi tutto..
giugno 9, 2016 - 0 Commenti

I carabinieri della Stazione di Licata, in esecuzione dell’Ordinanza emessa dall’Ufficio Esecuzioni penali del Tribunale di Agrigento, nella tarda serata di ieri hanno tratto in arresto  Giampiero Arrostuto 38 anni disoccupato di Canicattì, pregiudicato. L’ uomo deve espiare la pena definitiva di 3 anni e 1 mese di reclusione poiché giudicato colpevole di detenzione ai fini di […]...

Leggi tutto..
giugno 9, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione di misura cautelare emessa dall’ufficio del G.I.P. del Tribunale di Agrigento, hanno tratto  in arresto Maicol Bulone, 24 anni disoccupato licatese, già noto alle Forze dell’ ordine poiché resosi responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori. In particolare i […]...

Leggi tutto..
giugno 6, 2016 - 0 Commenti

Intensa attività di controllo nel territorio  di Licata, finalizzata a garantire un maggiore sicurezza  dei cittadini nell’ultimo fine settimana, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Licata. In particolare i Militari dell’Arma hanno garantito la presenza di diverse pattuglie nel centro cittadino sia durante il giorno che in ore notturne, con più auto posizionate nelle […]...

Leggi tutto..
giugno 6, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri della Stazione di Ravanusa, nel corso di un servizio di controllo del territorio, nella tarda serata di ieri hanno arrestato in flagranza di reato Carmelo Giardina, 48 anni, disoccupato di Ravanusa, pregiudicato e sorvegliato speciale di Pubblica Sicurezza L’uomo è accusato dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e […]...

Leggi tutto..
giugno 1, 2016 - 0 Commenti

A seguito dello sbarco di 526 migranti a Porto Empedocle, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato Mohammed Basir, un etiope di 21 anni, migrante, giunto a bordo della nave “Rio Segura” della Guardia Civil spagnola, poiché indicato dai suoi compagni di viaggio, come uno dei “carcerieri” che in Libia concorreva a tenere segregati […]...

Leggi tutto..
maggio 27, 2016 - 0 Commenti

I carabinieri della tenenza di Favara, insieme ai militari della compagnia di Licata hanno tratto in arresto F. G., 29 anni, residente a Favara, per i reati di tentato omicidio, detenzione illegale di armi e porto abusivo di armi. Secondo i carabinieri, il giovane, nel tardo pomeriggio del 25 maggio 2016, avrebbe esploso due colpi […]...

Leggi tutto..
maggio 27, 2016 - 0 Commenti

I Carabinieri della Stazione di Ravanusa, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Caltanissetta, hanno arrestato: Antonino Savitteri, 44 anni, disoccupato di Ravanusa, pregiudicato. L’uomo deve espiare la pena definitiva di 3 mesi di reclusione poiché giudicato colpevole del reato di ricettazione per fatti commessi a Ravanusa nel […]...

Leggi tutto..
maggio 25, 2016 - 0 Commenti

Licata, picchia donna col bastone: arrestato pastore Avrebbe aggredito una donna con un bastone, il 42enne arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Licata. Babiuc Sever Catalin, 42 anni, pastore, pregiudicato romeno, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Licata, poiché ritenuto responsabile dei reati di lesioni personali aggravate, […]...

Leggi tutto..
maggio 23, 2016 - 0 Commenti

Alta tensione a Licata durante le operazioni di abbattimento di alcuni edifici abusivi. Un gruppo di persone ha fatto muro davanti alle ruspe in contrada Gallodoro e si e’ scagliato contro la polizia giunta sul posto per consentire di dare esecuzione alle sentenze di demolizione, scortando i mezzi. Un funzionario di polizia e’ stato colpito […]...

Leggi tutto..