Catanzaro – Akragas 3-1, Di Napoli : meritavamo il pari



Soddisfatto, nonostante il risultato, mister Di Napoli. Il tecnico dell’Akragas vede qualcosa di positivo nel match del Ceravolo “devo fare i complimenti ai miei ragazzi. Non era facile affrontare una squadra come il Catanzaro. Dopo i primi venti minuti siamo andati sotto di due reti ma siamo riusciti a riaprire la partita. Meritavamo il pareggio. Ma sono comunque soddisfatto per quello che ha fatto la mia squadra al cospetto di un avversario.

Alessandro Erra è moderatamente soddisfatto per la vittoria conquistata al Ceravolo al cospetto di un Akragas che a tratti ha messo in difficoltà il Catanzaro “Non esistono partite scontate. Voglio dire bravi ai miei ragazzi. Anche se a tratti non siamo stati belli da vedere alla fine siamo stati pratici. Abbiamo giocato un buon inizio di primo tempo, poi gli avversari dopo il due a zero hanno giocato il tutto per tutto e ci hanno fatto soffrire. Dobbiamo capire che quando ci dobbiamo difendere dobbiamo farlo tutti. Se avessimo difeso meglio avremmo fatto prima il terzo gol”. E sui fischi ai primi cambi non si scompone “sembra essere il tormentone del Catanzaro 2017-2018. Non ci penso ho già la testa alla prossima partita”.

IN SALA STAMPA: L’allenatore dell’Akragas, Raffaele Di Napoli, nel post gara di Catanzaro, analizza così la partita contro i giallorossi: “Merito al Catanzaro per la vittoria, ma la mia squadra non ha per nulla sfigurato. Ha sempre cercato di giocare a calcio. Dopo i quindici minuti iniziali, abbiamo giocato bene, disputando un discreto secondo tempo e meritavamo di pareggiare. Il Catanzaro ha tanti ottimi giocatori, una squadra costruita per vincere. I giallorossi alla prima occasione ti fanno male. C’è tanto rammarico perché potevamo portare a casa un risultato positivo. Sono contento per la prestazione. Volevamo fare una partita aggressiva, soprattutto nei primi 25 minuti, ma non ci siamo riusciti a causa anche della fatica fatta sabato scorso contro il Siracusa. Ma non cerco alibi, abbiamo perso contro una grande del campionato. Prestazione super, ma purtroppo usciamo ancora sconfitti. Sono fiducioso per il prosieguo della stagione.”

 

Ultima modifica: 4 ottobre 2017