“Caro Sindaco, ci sono 2 bulloni da stringere prima che un bimbo si faccia male”



“Gentile Lillo Firetto pensa che sia possibile mandare qualcuno a stringere questi due bulloni prima che qualche bambino si faccia male e che il gioco si rompa definitivamente come la defunta porta? La ringraziamo anticipatamente a nome di tutta la città”.

Si rivolge così, al Sindaco di Agrigento, l’associazione InsiemexGioco dopo aver notato in un giochino di San Leone dei bulloni da stringere che rappresentano un pericolo per i fruitori dell’area svago san leonina. Anche diversi genitori hanno lamentato il problema chiedendo all’amministrazione di attenzionare maggiormente quella struttura.

Ironicamente, ma quasi come a volere preannunciare una possibile azione, l’ass. agrigentina sulla sua pagina ufficiale Facebook conclude così: “Se fa mettere il nastro rosso anche lì non vale… A noi piace di più quello bianco azzurro(potendo scegliere)”.

Ultima modifica: 25 settembre 2017