Carcere Petrusa: detenuto ottiene 4.500 euro di risarcimento


carcere petrusa

Carcere Petrusa – Un Detenuto ha diritto a ricevere circa 4.500 euro di risarcimento. L’uomo, che ha scontato più di 500 giorni di carcere in condizioni disumane, si è rivolto al suo legale che ha iniziato le pratiche per la richiesta di risarcimento danno. Successivamente, accertate le reali condizioni delle celle sprovviste di acqua calda e riscaldamenti, è stato riconosciuto al detenuto il diritto di ricevere 8€ al giorno per tutto il periodo di carcerazione, arrivando ad una somma di 4.500 euro.
Le carceri in questione sono Agrigento, Bari e lecce.

Ultima modifica: 1 novembre 2017

In questo articolo