Calcio, Serie C. Akragas strappa un punto al Lecce: o-o



Akragas torna da Lecce con un utile punto. In Puglia finisce 0-0, risultato giusto alla luce di quanto visto nell’arco di 94 minuti. Akragas bene fino alla trequarti avversaria, poi poco o nulla sulla linea offensiva. Partita tattica anche se non mancano giocate spettacolari, tra due squadre che si sono segnalate per un avvio di stagione con obiettivi diametralmente opposti. Tante le emozioni, nonostante l’assenza di gol. Akragas che ha avuto due palle gol sul finire di entrambe le frazioni di gioco. Ma se allo scadere del primo tempo era stato bravissimo il portiere Parucchini a deviare sulla conclusione di Vicente, nella ripresa è stato Carrotta a tirare addosso ad un avversario, consentendo al Lecce di ripartire in modo pericoloso. Il Lecce recrimina per una traversa colpita su tiro di Mancuso ed altre occasioni sventate dall’ottimo Alessandro Vono. Al via del Mare finisce 0-0 con Vicente che viene espulso nelle fasi concitate di gara.

Turno casalngo per i giallorossi che sono imepgnati nella gara con l’Akragas, valevole per la 9^ giornata. Questo il tabellino:

Lecce: Perucchini, Di Matteo, Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Di Piazza, Lepore, Pacilli (20 st Costa Ferreira), Marino, Caturano (20 st Torromino), Armellino (1 st Tsonev, 40 st Dubickas). A disp: Chironi, Vicino, Riccardi, Valeri, Megelaitis, Lezzi,Ciancio, Gambardella. Allenatore: Liverani

Akragas: Vono, Danese, Russo, Mileto, Sepe, Longo, saitta (14 st Gjuci), Carrotta, Salvemini (34 st Rotulo), Vicente, Parigi (26 st Moreo). A disp: Amella, Ioio, Navas, Caternicchia, Canale, Greco, Franchi, Scrugli, Pisani. Allenatore: Di Napoli

Ammoniti: 28 pt Saitta, 13 st Salvemini, 17 st Russo, 50 st Cosenza

Espulso: 50 st Vicente

Recupero: 2 min pt, 4 min st

Spettatori: 6.649 abbonati e 1.887 paganti

Arbitro: Andrea Giuseppe Zanonato di Vicenza
Assistenti: Alessandro Rotondale di L’Aquila e Antonio Catamo di Saronno

Ultima modifica: 14 ottobre 2017