Buon compleanno Akragas



Buon Compleanno Akragas!
In questa giornata in cui si festeggia il 66’ anniversario dalla sua fondazione il GIGANTE che sembrava ormai in ginocchio potrebbe rialzarsi e magari mettersi a correre!
Solo qualche giorno fa si è creduto che tutto fosse finito, oggi una nuova speranza ha riconquistato i cuori biancoazzurri!
Cosa sta provocando questa inversione di umori nella volubile piazza agrigentina?
Innanzi tutto il mercato appena concluso!
I nuovi GIGANTI sono ragazzi che assicurano oltre che rendimento anche grande motivazione perché chi è rimasto nell’Akragas in questo particolare momento e chi ha appena iniziato questa avventura con la nostra maglia sarà sicuramente motivato a sputar sangue e a dar tutto in campo!
È quello che ha sempre sostenuto Di Napoli: “chi non ha voglia di soffrire, chi non ha motivazioni forti può andar via, qui voglio gente disposta a lottare”!
Vono è rimasto e sarà il nuovo capitano, Danese anche, Scrugli lo stesso e tutti gli altri tra cui Mileto, Saitta, Bramati, Carrotta.
Bene credo che Camarà, Sanseverino, Zibert, Pastore, Dammacco e Raucci nel momento in cui hanno accettato di trasferirsi d Agrigento hanno sposato il credo del Mister!
Se sono scesi nell’ultima in classifica è perché vogliono risalire!
Attenzioni i nuovi giocatori daranno un assetto nuovo al nostro undici, perché giocatori di qualità e di esperienza!
Sapete cosa penso e sfido chiunque a smentirmi se così non è: si è potuto fare mercato solo grazie al credito e alla considerazione che godono Di Napoli e Russello nel mondo del pallone vista la confusione che regna nell’attuale situazione societaria!
E il mercato potrebbe non essere concluso!
Non oso pensare l’entusiasmo che porterebbe l’arrivo di un attaccante, di un ariete in avanti capace di far gol, di portare punti in classifica e riavvicinare i tifosi alla squadra!
Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni!
Non oso pensare che bolgia sarebbe l’’Esseneto riaperto con 4 torri faro mobili!
Non oso pensare cosa potrebbe accadere se alla fine avvenisse lo stesso miracolo sportivo dell’anno scorso, la salvezza!
Non oso pensare cosa potrebbe essere programmato per il futuro con l’ingresso dei noti capitali Iraniani!
I latini dicevano “verba volant, scripta manent”, le parole volano, gli scritti rimangono, e quindi rimarrà scritto che IO CREDO NELLA SALVEZZA, fortemente!
Questa serie C è di tutta la tifoseria, di tutta la città, di tutta la provincia!
Basta polemiche, basta pessimismi, crediamoci tutti insieme perché uniti si vince!
Buon compleanno Akragas, domenica spegniamo tutti insieme le candeline e facciamoci un bel regalo…

Il tifoso Ciro Fuschino

Ultima modifica: 2 febbraio 2018