Brandara: “Fornirò il mio più ampio contributo all’accertamento della verità”



LICATA. “In data odierna, come danno conto numerosi organi di informazione, ho ricevuto un avviso di garanzia dai magistrati di Caltanissetta ai quali fornirò ogni chiarimento e il mio più ampio contributo all’accertamento della verità”.

Lo scrive sull’account di facebook il commissario straordinario del Comune di Licata, Maria Grazia Brandara, che è stata destinataria di una avviso di garanzia assieme all’ex governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, dell’ex assessore allo Sviluppo economico, Mariella Lo Bello ed al presidente di Sicindustria, Giuseppe Catanzaro nell’ambito dell’inchiesta “Double face” che ha portato agli arresti domiciliari l’imprenditore nisseno, Antonello Montante. 

 

Ultima modifica: 16 maggio 2018

In questo articolo