Alfano torna ad Agrigento : “Apro la segreteria ma dobbiamo dare risposte” [VIDEO]

La settimana dopo il voto, Angelino Alfano torna nella sua Agrigento. Se prima aveva chiesto il voto, adesso è tornato per ringraziare gli elettori. Un ringraziamento particolare  anche ai quadri dirigenti del partito per l’ottimo risultato elettorale, nel capoluogo e in provincia. In un albergo di San Leone, meeting di ringraziamento e conferma dell’apertura della segreteria in città : “Sto cercando un locale per riaprire la mia segreteria”, ha ribadito Alfano.  “Dobbiamo raccogliere le istanze dei nostri concittadini – ha detto – ma dobbiamo dare anche risposte”.

Il segretario del partito ha poi colto l’occasione per ufficializzare la data della manifestazione del Pdl: ‘Saremo’ in piazza a Roma il 23 marzo per ribadire le nostre posizioni politiche e contro l’aggressione di parte della magistratura. Continueremo a stare in piazza in una mobilitazione continua”. Ha affermato Angelino Alfano, che aveva tenuto una conferenza stampa a Palermo. ”Annuncio anche – aggiunge il segretario pidiellino – l’impegno di Berlusconi a stare al nostro fianco in testa a questa battaglia”.

L’incontro di Agrigento è stato organizzato dal neo-eletto alla Camera Riccardo Gallo: “Se il Pdl ha raggiunto questo risultato – ha detto Gallo – lo dobbiamo soprattutto a Berlusconi che ha fatto una campagna elettorale di grande profilo. Da parte mia c’è tutto l’impegno per contribuire alla rinascita del territorio” . Il neo-deputato ha poi annunciato di non volersi dimettere dalla carica di consigliere provinciale. “Manca un mese alla scadenza del mandato, che non è incompatibile per cui non mi dimetterò”.


Angelino Alfano intervista di agrigentooggi

Infomazioni autore

ha scritto 12595 commenti su questo blog.

8 Commenti on “Alfano torna ad Agrigento : “Apro la segreteria ma dobbiamo dare risposte” [VIDEO]”

  • gianpiero wrote on 4 marzo, 2013, 22:54

    BEN PRESTO SI TORNERà ALLE URNE…NUOVA LEGGE ELETTORALE….?

  • Alfredo Mazzola wrote on 5 marzo, 2013, 12:59

    era meglio che la segreteria la facevi quando eri ministro

  • Carmelo Cutaia wrote on 5 marzo, 2013, 15:09

    ma picchì nun si la fà scattiari ndo culu e si movi a Roma cu ddri pervertiti di amici sò ?????

  • Manlio Ottaviano wrote on 5 marzo, 2013, 21:32

    “Sto cercando un locale per riaprire la mia segreteria”.
    Puo’ chiedere se ci sono locali disponibili al Palazzo della Guardia di Finanza in Piazza Gallo, al palazzo della Agenzia delle Entrate o al palazzo del Banco di Sicilia…

  • Francesca wrote on 6 marzo, 2013, 9:25

    La cosa che mi stupisce e come hanno preso voti ad Agrigento, visti i commenti. Riaprire la segreteria, perchè c’è bisogno? Quello di cui abbiamo bisogno è sotto gli occhi, i piedi, il naso di tutti.O almeno.
    Strade a gruviera, monnezza, quartieri degradati, cattedrale chiusa con tante chiese, centro storico, crisi e disoccupazione ( e mi fermo). Era ministro della giustizia (quale!)ed ha chiuso la segreteria, non solo, non ha neanche fatto pagare le spese anticipate dal comune per il Tribunale. No contributi, spese anticipate!E poi dicono che si è battuto per l’ospedale. A me sembra che a parte la pitturazione dell’astanteria, non è molto migliorato. Il pronto soccorso( dove fino a poco tempo fà era primario il compagno di partito, che non si era accorto in che stato era l’ospedale nuovo,con i pavimenti già lesionati prima di aprire)è sempre con poco personale, con le persone sbattute a dx e a manca.Se era ministro all’epoca, poteva fare una bella legge che annullava la prescrizione per il reato commesso, che era quello di strage, e così mangari, coloro che hanno imbrogliato erano condannati o almeno rimpinguivano le casse, così la tac, che è rotta da più di tre mesi poteva essere aggiustata.
    Il neo deputato eletto, pure si pavoneggia, ma chi lo conosce, che cosa ha mai fatto per questo territorio? quale è il patto???
    Berlusconi ha fatto una bella campagna elettorale.Si sulle bugie, sul rimborso dell’IMU, creata dal suo Tremonti e subito applicata da Monti.
    Nessuno gli ha comunicato che molti anziani sono andati all’agenzia dell’Entrate per il rimborso??? Ma che fà abbiamo dimenticato che meno di 18 mesi fà negava la crisi?? diceva che i ristoranti sono pieni?? Pieni di chi e di cosa??? Il popolo è alla fame.
    Per favore come hanno scritto gli altri: che se ne resti a Roma, o magari in qualche altro posto, mi sembra un po’ tardi per recuperare.
    Per Agrigento lui ha fatto poco e quel poco neanche bene. E che i suoi amici la smettano. Alle riunioni và solo chi ha ricevuto, e ce ne sono.
    Chi và avanti, malgrado tutti i problemi, non li ascolta più.
    Sappiamo cosa vogliono e a cosa mirano.
    Ma basta con ste balle, siamo in quaresima.

  • Simona wrote on 7 marzo, 2013, 10:14

    Sono assolutamente d’accordo con Francesca. E’ vomitevole che abbiano continuato a trovare voti qui, chiara testimonianza della bassezza socio-culturale che contraddistingue Agrigento, terreno fertile per il voto di scambio che ha portato alla ribalta personaggi squallidi come il tipo in questione e come altri che mi ritrovo ancora sulla prima pagina di questo come altri giornali non appena partecipano a qualche inaugurazione di obiettivi raggiunti (non per merito loro). Meritano il silenzio … Meritano di essere dimenticati..ignorati..e nominati solo per spiattellargli in faccia la loro incapacità a governare e la loro inclinazione al favoreggiamento. Voti comprati e acquisiti dietro ricatti psicologici e basati sullo stato di bisogno su cui fanno leva per ottenere altri voti ancora. False promesse basate sullo stato di bisogno che storicamente mantengono inalterato perchè è l’unico modo per ricattare la povera gente.. Peccato che non abbiamo ancora capito che sono solo false promesse e continuiamo a credere che possano dare qualcosa!!

  • Francesca wrote on 7 marzo, 2013, 11:24

    Ho avuto un po’ di tempo per riflettere e ci sono arrivata.
    La segreteria serve per acccogliere i pochi utenti che chiedono favori personali. Impiegami mio figlio, fammi divenire, che so primario, dirigente, funzionario capoOppure, trasferiscimi, avvicinami,etc.etc. La meritocrazia, infatti, in Italia non esiste più, o da come vanno le cose non è mai esistita.Ci sono persone che fanno lavori, molto delicati, e li fanno a testa loro e quando gli interessa. Giorni fà sono stata in un ufficio importante, per una cosa importante per il mio papà. E non solo, noi familiari abbiamo problemi seri e siamo convinti che la legge deve essere applicata. Ma chè sono stata trattata con i piedi, solo perchè non era giorno di ricevimento. Giorno a conoscenza di pochi e non affisso. Ecco cosa succede nelle segreterie di partito, si danno compiti onori a chi non li merita.
    E poi si riempiono le sale per i convegni. Perchè ognuno che riceve un “favore” personale, poi si porta i familiari, gli amici, dietro per fare numero.
    Che schifo, ancora non si comprende che il “politico” deve fare il servizio a tutta la comunità, non deve interessarsi di altro non interferire, ma lavorare per tutti!

  • Salvatore wrote on 7 marzo, 2013, 18:53

    Caro Angelino hai avuto grandissime opportunità per migliorare il tuo territorio e la popolazione ti ha sempre gratificato, sei diventato inavvicinabile, attento che il vento è cambiato

Scrivi un commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Testata iscritta al n.289 Registro Stampa Tribunale di Agrigento in data 18 Settembre 2009
Dir. resp. Eugenio Cairone
P.I. 02574010845 · Copyright © 2009 - 2014 - tel 338.2146190 - agrigentooggi@gmail.com
Iscrizione ROC n.19023