Akragas 1-0 al Massimino. Foggia – Taranto 1-0 : risultati e classifica



La sesta giornata
Akragas che derby !!! Il Fondi stoppa la Juve Stabia, 2-2 in Campania. Siracusa-Lecce 0-2
Nel giorone C di Lega Pro comandano le pugliesi. Lotta a due ai vertici tra Foggia e Lecce entrabe vittoriose nella sesta giornata. Alle loro spalle si fa spazio il Matera che ha battuto in trasferta la Virtus Francavilla con un netto 4-1. Sorride il Messina che passa a Catanzaro per 1-0. Il Fondi si conferma avversario ostico e rivelazione del campionato. I Laziali hanno ben figurato anche contro la Juve Stabia. Bene anche la Reggina di mister Zeman Jr. I calabresi hanno pareggiato il derby  con il Cosenza. La sesta giornata è stata caratterizzata dai tanti derby. Colpo dell’Akragas che vince a Catania con una rete nel finale. La capolista Foggia ha liquidato con un secco 2-0 il Taranto.

Risultati

Classifica

Marcatori

Prova di orgoglio dei biancoazzurri: resistono 94 minuti poi segnano la rete decisiva con l’immenso Zanini

CATANIA – AKRAGAS 0-1

di Domenico Vecchio

Akragas chirurgica, più forte di tutto e tutti. I ragazzi di Mister Di Napoli tengono 94 minuti al Massimino e segnano ad un minuto dal termine la rete della vittoria nel derby con il Catania. La squadra di mister Di Napoli viene a capo degli etnei, trova la sua seconda vittoria stagionale, la seconda consecutiva e vola in classifica, portandosi sulla parte sinistra a quota 8. I Catanesi in un campo reso pesantissimo dalla pioggia incessante ci hanno provato in tutti i modi a sbloccare, davvero pericolosi soprattutto nella seconda parte del match . L’Akragas in una ripartenza del finale segna la rete della vittoria salutata con grande emozione dagli oltre duecento agrigentini che l’hanno seguita al Massimino. Bravo, barvissimo Zanini, che confermandosi tiratore dalla distanza, infila con un chirurgico tiro a giro la rete che vale il derby.

Catania (4-3-1-2) – Pisseri, Parisi, Bergamelli, Drausio, Bastrini, Scoppa, Biagianti, Fornito (78′ Piscitella), Calil (83′ Anastasi), Paolucci, Di Grazia (65′ Russotto). A disp: Matosevic, Nava, De Santis, Mbodj, Bucolo, Sessa, Di Cecco, Silva, Barisic. All. Rigoli

Akragas (4-3-2-1) – Pane, Scrugli (69′ Riggio), Marino, Carillo, Russo (59′ Coppola), Carrotta, Pezzella, Zanini, Salandria, Gomez, Cocuzza (78′ Longo). A disp:  Addario, Assisi, Sepe, Greco, Cochis, Garcia. All. Di Napoli.

Ultima modifica: 18 aprile 2017