Akragas, spunta il nome di Christian Constantin, presidente del FC Sion



Akragas, spunta il nome di Christian Constantin, presidente del FC Sion

C’è un nome ed è svizzero, per l’Akragas Calcio. Christian Constantin il presidente del FC Sion, squadra che milita nella serie A elvetica, sarebbe interessato a rilevare le quote di maggioranza della società di calcio agrigentina. Che l’interessamento sia fondato, lo testimonia la sua presenza allo Stadio Esseneto per un sopralluogo.

Di professione architetto, ha un bel caratterino. A lui infatti è stato inflitto un daspo di 14 mesi per aver aggredito un opinionista tv. Il numero uno della squadra allenata da Tramezzani aveva preso a schiaffi Rolf Fringer al termine della sfida contro il Lugano perché non aveva gradito le sue critiche. Costretto a pagare anche 100.000 franchi svizzeri di multa, il presidente del FC Sion, che per via della sua professione fa affari con imprenditori dell’agrigentino, potrebbe essere l’uomo giusto alla guida dell’Akragas. Se attualmente i tifosi si lamentano di una dirigenza poco carismatica, di Constantin non si può certo dire che non lo sia. In attesa di avere conferme ufficiali, si può dire che allo stato attuale, l’architetto svizzero potrebbe essere l’uomo giusto per rilanciare le sorti della squadra agrigentina. Nella “Super Leagu” il FC Sion è attualmente settimo ed una squadra con bilancio in attivo. C’è da augurarsi che l’affare con l’architetto, appassionato di arredi e design, vada in porto. (DV)

Ultima modifica: 26 ottobre 2017

In questo articolo