Nelle parole, negli striscioni dei tifosi c’è tutta l’amarezza per l’esilio a Siracusa. C’è la delusione di vivere in una città senza sport e senza, quindi, la possibilità di svago.

“Ci volete emigrati” gridano all’indirizzo della politica ritenuta responsabile della situazione. Certo il problema dello stadio, lo affermano gli ultras e lo abbiamo tantissime volte scritto noi, non è il problema di Agrigento. Ma è pur sempre un problema che deve ricevere la massima attenzione soprattutto da parte della politica.

Ultima modifica: 27 ottobre 2017