Manca solamente un giorno ad Akragas-Juve Stabia, partita attesa dai tifosi akragantini, che sperano di veder vincere la squadra. La partita si giocherà in quel di Siracusa, allo stadio “De Simone”, con un clima simile ad una gara da giocare a porte chiuse, visto che a seguire la squadra saranno pochi tifosi, per via delle problematiche legate alla distanza che tutti conosciamo. Il calcio d’inizio è previsto per le ore 14.30. Una partita che vedrà sfidarsi la squadra di Castellammare di Stabia contro la squadra dei Giganti. Giallo-blu che nonostante un’ottima squadra allestita, sono partiti un po’ in ritardo, racimolando fino ad ora solamente nove punti, deludendo un po’ le aspettative di tutti.Anche la squadra di Di Napoli si presenta con nove punti in classifica, e dopo un ottimo pareggio a Lecce la vittoria sarebbe la ciliegina sulla torta. Akragas che si schiererà con un 3-4-1-2 che vedrà Vono in porta, in difesa i tre pilastri fissi ovvero Mileto, Danese e Russo; a centrocampo giocheranno sulle fasce Scrugli e Sepe mentre come centrali Longo e Carrotta; attacco formato da Parigi e Salvemini che saranno supportati da Gjuci che giocherà come vertice alto di centrocampo.

Vediamo dunque la probabile formazione:
(3-4-1-2) Vono, Mileto, Danese, Russo, Scrugli, Carrotta, Longo, Sepe, Gjuci, Salvemini e Parigi.

Gli altri giocatori a disposizione di Di Napoli:
Amella, Ioio, Caternicchia, Canale, Saitta, Navas, Greco, Rotulo, Moreo, Franchi.

Alessandro Provenzano (tifoso dell’Akragas)

Ultima modifica: 20 ottobre 2017